Busta con proiettile al presidente di Confindustria Bergamo.

0
374
Stefano Scaglia (Presidente di Confindustria Bergamo) durante la presentazione della ricerca "Analisi dei fabbisogni tecnologici del comparto macchine di assemblaggio", realizzata dal Politecnico di Milano e promossa da Sps Ipc Drives Italia, AidAM (Associazione italiana di automazione meccatronica), Anie Automazione e Assofluid, al Kilometro Rosso di Bergamo, nell'ambito di un convegno organizzato da Sps Italia, la fiera dell'automazione del digitale per l'industria, 8 maggio 2018. ANSA/MAGNI
Funshopping.it crea la tua vetrina gratis per vendere on line - acquista migliaia di prodotti con sconti fino al 70%

Una busta con proiettile e una lettera minatoria rivolta al presidente di Confindustria Bergamo Stefano Scaglia a firma dei ‘Nuclei proletari lombardi’ è stata recapitata all’Eco di Bergamo.

Nei giorni scorsi due buste con proiettili indirizzate al presidente degli industriali lombardi Marco Bonometti, ora sotto scorta, erano state recapitate alla sede di Confindustria Bergamo.

“Dove non arriva il Covid arriviamo noi” è parte del testo della missiva rivolta a Scaglia pubblicata sul sito del quotidiano bergamasco. (ANSA)

compra mi piace facebook, follower instagram, follower tik tok, ed  aumenta la tua visibilità del 300% in soli 2 giorni

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here