Brescia, movida contingentata, accesso ristretto e chiusura a mezzanotte.

0
107
Il centro di Brescia in seguito alle ordinanze, 24 febbraio 2020. ANSA/FILIPPO VENEZIA

Gente in piazza, distanze non rispettate e mascherine tenute sotto il mento. Allarme movida a Brescia nel primo venerdì sera dopo la riapertura. Nella città tra le più colpite dal coronavirus molte persone hanno riempito Piazzale Arnaldo, cuore della movida in centro città. Poco prima di mezzanotte la Polizia locale ha ricevuto l’ordine di impedire nuovi ingressi. Il sindaco di Brescia Emilio Del Bono annuncia provvedimenti: “O riusciamo a contingentare gli accessi o firmo un’ordinanza di chiusura della piazza”.

Gente in piazza, distanze non rispettate e mascherine tenute sotto il mento. Allarme movida a Brescia nel primo venerdì dopo la riapertura. Nella città tra le più colpite dal coronavirus, la gente ha riempito piazzale Arnaldo, cuore della movida bresciana. Poco prima di mezzanotte la polizia locale ha ricevuto l’ordine di impedire nuovi ingressi. Il sindaco di Brescia Emilio Del Bono annuncia provvedimenti: “O riusciamo a contingentare gli accessi o firmo un’ordinanza di chiusura della piazza”. (ANSA)

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here