Bergamo, cittadini e commercianti esasperati protestano sotto casa di Gori.

0
177

Ieri sera a Bergamo è andata in scena una maxi rivolta, con tanto di assembramento, sotto la casa del sindaco Giorgio Gori, per protestare contro le misure restrittive degli ultimi giorni.

Bergamo è diventato il simbolo nefasto dell’Italia colpita dal Coronavirus. Nei mesi scorsi le immagini della città lombarda facevano il giro del mondo, mostrando al pubblico la situazione drammatica e a dir poco inquietante che stava vivendo.

I cittadini però sono stanchi, non riescono più a lottare come prima e non vogliono piegarsi alle restrizioni molto forti della zona rossa. Per questo motivo ieri sono scesi in piazza a manifestare. La chiusura, così come nel resto d’Italia, rischia di sfociare in una vera e propria depressione sociale ed economica.

compra mi piace facebook, follower instagram, follower tik tok, ed  aumenta la tua visibilità del 300% in soli 2 giorni

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here