Atm, piano di potenziamento dei servizi in vista della riapertura delle scuole, oltre 800 corse in più e 60 bus navetta.

1401
Un bus atm durante l'orario degli ingressi a scuola a Milano, 30 novembre 2020.ANSA/Mourad Balti Touati

Saranno potenziati i mezzi pubblici a Milano in vista della riapertura delle scuole il 7 gennaio con un piano straordinario di Atm, l’azienda che gestisce il trasporto pubblico a Milano, che prevede oltre 800 corse aggiuntive al giorno e 60 bus navetta che serviranno 32 tra istituti e plessi scolastici milanesi più frequentati, oltre alle scuole situate fuori dal Comune nel primo hinterland.

Il piano del potenziamento del trasporto pubblico a Milano e provincia è stato illustrato dal direttore generale di Atm, Arrigo Giana, e dall’amministratore delegato di Trenord, Marco Piuri, nel corso di un incontro con la stampa.

“Abbiamo incrementato il servizio al massimo delle potenzialità ma rispettare il limite così stringente del 50% di portata dei mezzi pubblici è possibile solo se tutti si atterranno al piano contenuto nel documento del tavolo istituzionale, vale a dire ricalibrando gli orari della città almeno fino al termine dell’emergenza sanitaria, ha spiegato Giana. (ANSA).