5 giugno Giornata Mondiale dell’Ambiente Biodiversità sotto i riflettori Legambiente: “Un giorno “biodiverso” con noi per imparare ad amare il nostro pianeta”.

0
1011
Funshopping.it crea la tua vetrina gratis per vendere on line - acquista migliaia di prodotti con sconti fino al 70%

Venerdì 5 giugno è la Giornata Mondiale dell’Ambiente, e Legambiente Lombardia per festeggiarla ha organizzato un giorno “biodiverso”, da seguire in diretta sulla pagina Facebook dell’associazione (@legambiente.lombardia).

Il tema del 2020, infatti, è la biodiversità, e il “cigno verde” lombardo lo ha declinato in tanti modi, per coinvolgere pubblici e generazioni diverse.

Una serie di appuntamenti che affrontano in modo originale il tema della  biodiversità del pianeta – dice Barbara Meggetto, presidente lombarda di Legambiente – e del nostro territorio. Mai come quest’anno, parlare di biodiversità, è doveroso. La pandemia ci ha dimostrato come siamo indissolubilmente legati agli ambienti naturali e all’immensa ricchezza di specie vegetali e animali che li popolano. Un tema chiave dunque, che deve spingere tutti noi verso un maggior rispetto per questi ambienti e una migliore divulgazione scientifica, affinché tutti possano maturare la giusta consapevolezza della fragilità del pianeta e di noi, esseri umani”.

Si comincia alle 10 con un appuntamento pensato per i piccoli dai 6 agli 11 anni: “La magia di api e fiori”, un laboratorio on line ad iscrizione obbligatoria, con gli esperti di Legambiente che sveleranno tutti i segreti di questo magico connubio.

Alle 11.30 è prevista una conferenza stampa in cui la politica risponde alle domande dei ragazzi: la deputata Rossella Muroni e il sindaco di Milano Giuseppe Sala (la partecipazione è in attesa di conferma) rispondono alle domande dei cittadini dai 9 ai 13 anni, inviate tramite messaggi vocali nei giorni scorsi.

Alle 15 è il momento di capire “quanto ne sai sul cibo che mangi?”: un quiz da fare in diretta, con gli esperti di Legambiente, Essere Animali e Recup che commenteranno le risposte, dando indicazioni e raccontando i processi produttivi dai campi e dagli allevamenti fino alla tavola.

Alle 17 si parlerà di “Cambiamenti climatici, conflitti ambientali e deforestazione” con l’antropologa Silvia Grossi, mentre alle 18.30 si festeggiano i quarant’anni appena compiuti di Legambiente, con un brindisi virtuale in cui gli “anatroccoli”, cioè i giovani dell’associazione, incontrano i “cigni”, ovvero Vanessa Pallucchi (presidente di Legambiente Scuola Formazione), Carlo Monguzzi (tra i fondatori di Legambiente, oggi consigliere comunale a Milano), Lucia Venturi (tra i fondatori di Festambiente, oggi è presidente del Parco Regionale della Maremma) ed Ermete Realacci (presidente onorario di Legambiente).

Vi aspettiamo on line!

 

compra mi piace facebook, follower instagram, follower tik tok, ed  aumenta la tua visibilità del 300% in soli 2 giorni

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here