pubblicità
Charme home agenzia immobiliare a Milano

Home Rubriche Luce della propria rotondità Un aiuto per Cocca, una ragazza affetta da lipedema alle gambe.

Un aiuto per Cocca, una ragazza affetta da lipedema alle gambe.

64
pubblicità
a cura di Sonia Manfra
“Sei grossa, è la tua costituzione !”
I medici mi hanno sempre detto che non avevo nulla da fare. Ho rinunciato al cibo, ho fatto infinite attività, ma niente. Nulla cambiava.
Anni fa quando ho iniziato a notare il cambiamento delle mie gambe, i miei dolori erano indescrivibili , fatica in ogni minimo
movimento, soprattutto a salire le scale. Dolori che non mi facevano dormire per tutta la notte, ho fatto le prime visite, da lì veniva fuori che era la mia struttura fisica , che dovevo mangiare di meno, mangiavo quasi il nulla, ma le mie gambe non dimuivano mai. Tante visite dove mi veniva detto che non avevo niente, erano semplicemente gambe stanche. Finalmente un medico mi ha detto che la costituzione non centrava nulla, mi ha detto:
“Hai il LIPEDEMA!”
Il lipedema è un malattia cronica invalidante, dolorante, il lipedema ti condanna a essere vista dal mondo come una cicciona e non come una ragazza con una malattia. Il lipedema ti cambia la vita ti fa nascondere per paura di non essere capita, oggi ho deciso ti spogliarmi a nudo per mostrare il mio dolore e il mio lipedema al mondo. Ringrazio Andrea Caschetto per avermi ascoltato e per aiutarmi a far conoscere la mia storia.
Cari amici, lei è Cocca. Una ragazza straordinaria. Sin da bambina è stata costretta a crescere da sola per il rifiuto della famiglia e molte altre disgrazie che nessuna bambina si merita. È riuscita a fare tutto con le sue gambe, oggi sono le sue gambe che hanno bisogno di un aiuto. Lei è qui con me, con un sorriso unico e meraviglioso. Lo stato non riconosce la sua malattia. Per operarsi ha bisogno di cinque interventi chirurgici da 5.500€
Nella mia pagina siamo oltre 200.000 persone. Non dovrebbe essere difficile aiutarla. Cortesemente scrivete un augurio per Cocca, lasciate un mi piace e condividete il più possibile per dare risalto alla sua storia. Sperando che questa notizia possa far diventare il lipedema una malattia riconosciuta e curabile gratuitamente come le altre.
Nel primo commento trovate il link per aiutarla. Cliccatelo dopo aver commentato e lasciato il like, per far arrivare il messaggio a più persone possibili. Grazie a tutti.
PS Cocca, non sei grossa, sei stupenda! Insieme per sconfiggere la tua malattia.
Foto e testo di Andrea caschetto
Parla con noi
WhatsApp GazzettadiMilano.it
Ciao, per l'invio di comunicati stampa utilizza l'email info@gazzettadimilano.it .
Per informazioni commerciali o altre richieste resta in linea, un nostro consulente sarà presto on line.