Sabina si racconta: ho scoperto solo 9 mesi fa di avere il LIPEDEMA

488

Sono Sabina ho 40 anni e dopo una vita a essere colpevolizzata, a colpevolizzarmi per il mio peso, ho scoperto solo 9 mesi fa di avere il LIPEDEMA…
Il Lipedema é una malattia genetica, incurabile del sistema connettivo… Questa disfunzione porta ad avere accumuli di “grasso” malato abnormi che non vanno via con nessuna dieta e nessuna ginnastica, andrebbe solo asportato, ma gli interventi sono molto costosi, perché la malattia in Italia non è riconosciuta…
Ma parto dall’inizio a raccontare di me… Da quando sono bambina sono sempre stata più formosa, poi con lo sviluppo, le prime mestruazioni ha iniziato a formarsi il Lipedema, ma per tutti io ero quella da mettere a dieta, quella troppo grassa, quella che era diversa, quella che non ha mai trovato i vestiti giusti…
Crescendo ero quella presa in giro da tutti, balena, cicciona, sfigata… Una dieta dopo l’altra, la frustrazione e il rifugio in quell’unico amico che ti consolava: Il Cibo… Così dai 15 anni ho iniziato a combattere con i disturbi alimentari, e a ingrassare a dismisura per poi dimagrire di nuovo per poi ingrassare di nuovo fino a che nel 2017, presa da una depressione che mi stava uccidendo, ho sfiorato i 150kg…
Un giorno una persona mi ha trascinata in una piccola palestra che aveva aperto da poco;
Quando sono entrata guardavo l’istruttore, super esuberante super positivo, parlava e in realtà non so nemmeno cosa stesse dicendo perché nella mia testa pensavo solo: non ti sopporto non ci verrò mai qui…
E invece non sono più uscita da quella palestra, e proprio la persona che non sopportavo é stato il mio primo supporto anche morale, Ambra e Nicola sono stati la mia ancora di salvataggio quando non riuscivo ad alzarmi da terra, quando avevo pure il morale per terra, mi hanno sostenuta e spronata in ogni momento e oggi in palestra sono il mio tormento fuori dalla palestra sono famiglia…
Grazie a loro e al centro Equilibrium Rinasco…Dal 2 ottobre 2017 inizia la mia nuova vita fatta di palestra e psicoterapia, poi nutrizionista…
Inizio a essere più sicura di me e inizio su Instagram a parlare di Body positivity ma visto attraverso la mia esperienza personale, e poi la svolta quando Alessandra di Precious Garnet mi chiede di fare da modella per i suoi Gioielli, perché lei credeva e crede in me e in quello che é il mio messaggio…
Ma nonostante io sia una persona nuova, diversa, rinata, con una profonda fiducia in se stessa, dopo 4 anni e 60kg persi vedevo nella mia figura allo specchio qualcosa di sbagliato, qualcosa che non era come doveva essere… Così dopo vari tentativi con medici che non conoscevano la malattia, ho finalmente trovato uno specialista che mi ha dato la diagnosi…
Le parole hai il Lipedema e non puoi fare nulla sono state devastanti all’inizio… La frustrazione che ti coglie quando sai che vivere a dieta e allenarti 2 volte al giorno ti aiuteranno solo a non peggiorare ma non ti faranno perdere gli accumuli della malattia, ci sono momenti in cui ti guardi allo specchio e pensi non me lo merito, anche perché spesso ci si trova a dover spiegare alle persone che non sei pigra e mangi solo ma che hai una vera patologia… E il 90% delle volte non vieni creduta
Oggi lavoro per non peggiorare e per far si che la malattia venga riconosciuta in Italia…
Quello che non ho detto é che il Lipedema non ha nulla a che vedere con l’obesità perché colpisce addirittura ragazze in stato di anoressia…
É una malattia che porta dolori fortissimi alle gambe alle braccia, solo un semplice tocco può fare male e fare formare lividi… Il Lipedema é una malattia vera di cui soffrono tantissime donne e tantissime non sanno nemmeno di averla…
In questi lunghi 4 anni e mezzo ho imparato una cosa fondamentale, non bisogna mai avere paura di chiedere aiuto, ho imparato una parola bellissima CONSAPEVOLEZZA… Oggi sono una Donna consapevole del suo valore e che non ha più paura di vivere e del giudizio della gente…