Mi racconto, sono Ivana Alina Ramona, ho 37 anni e lavoro come OSS.
Sono di origini rumena. ma 12 anni fa ho deciso di iniziare un altra tappa della mia vita qui in Italia 🇮🇹.
Da bambina sono sempre stata una ragazza in carne.
Un ricordo delle elementari: avevo dei compagni di classe che mi facevano delle battute poco piacevoli. Mi dicevano: cicciona, rotolo, balena, ecc.
Ma sapete non ci davo peso. Facevo finta di non sentirli.
All’età di 17 anni,volevo diventare una modella “magra” vedendo le ragazzine della mia età vestite con dei vestitini corti poi… (cosa che io non mi permettevo per colpa del mio peso).
Da lì decisi di iniziare di perdere peso.
Facendomi la dieta da sola🤫
In pratica non mangiavo nulla.. solo insalate
FACEVO LA FAME
In poco tempo ,ho iniziato a perdere peso. Mi sentivo finalmente bella.
Però non mi accorgevo che avevo dei problemi di salute (conseguenza appunto della mia dieta sbagliata che facevo). Si sono riuscita a dimagrire tanto da diventare sottopeso 49 KL. Per quasi due anni sono stata tra visite, cure di ospedale. Ma alla fine mi sono rimessa in piedi. Arrivando di nuovo a sentirmi “cicciotella”🤗. In carne. Dall’ora ho sempre avuto problemi di peso. Salivo e scendevo ma non più di una TG 44. Nel 2016 infatti una grossa ricaduta. Come se ero intrappolata dal cibo. Senza ovviamente accorgermene. (Sapete mi e difficile spiegare).
Posso solo dirvi che il cibo per me era il mio migliore amico.
Fino quando un giorno qualcosa nella mia mente e scattato.
Avendo nuovamente il coraggio di vedermi su una bilancia, ero arrivata a 98 chili per la prima volta io avevo superato il mio limite…
Da lì ricordo come se fosse oggi, mi sono avvicinata nuovamente allo specchio ed ho iniziato a parlarmi.
Sapete io non mi riconoscevo. È da lì , da quel momento iniziai ad essere dura con me stessa dicendomi di tutto e di più dandomi tante colpe.
La cosa che reputo belle di me, anzi una fortuna che ho sempre avuto la forza di ricominciare la grinta di avere la volontà. Ovviamente piano, piano con degli esperti ho cambiato la mia alimentazione. Ho iniziato a fare sport e nel corso di un anno sono riuscita a dimagrire. Un percorso faticoso non facile con tante rinuncie, ma ad oggi fiera ed orgogliosa.
Ne è valsa la pena.
Ho praticamente ricominciato a vedere la vera Aly .
Nel 2017 sui social mi scrive un fotografo dicendomi che aveva bisogno di una ragazza curvy per un suo progetto. Subito dissi di no. Mi sentivo a disagio provavo vergogna col mio corpo. Essendo lui un professionista capii e mi presi il tempo ulteriore per pensare. Mi misi in gioco e mi affidai.
Alla fine avevo la mia fortuna, il mio essere forte nei momenti no!
Mi misi a giocare. E da lì non ho mai rinunciato, lottavo contro me stessa.
Dall’ora ho iniziato codesto percorso e vedendo le foto, mi sentivo per la prima volta veramente bella anche con qualche chilo in più. Da lì ho imparato a valorizzare le mie curve i miei difetti, ho iniziato a collaborare con tanti fotografi dell’Emilia Romagna facendo tanti shooting e collaborazioni.
Nel 2019 sempre per sfida con me stessa mi sono iscritta a un concorso nazionale ”Miss CURVISSIMA “. Da lì capisco il mio sogno effettivo diventare una modella indossatrice che sfila davanti alle persone.
Mi ricordo tutto il mio percorso, le mie prime esperienze, le tante ansie, la paura di non farcela .
Mi ricordo una serata d’estate sul lungomare: lì mi sono sentita LIBERA!
Non avevo più nessuna paura volevo fare vedere la bellezza anche di noi donne,ragazze curvy Che possiamo essere sensuali e belle a prescindere dalla nostra taglia.

E sapete è andata benissimo!!!

Ho vinto il primo posto e sono andata direttamente in finale anche avendo una taglia 46. Il mio percorso personale mi ha portato tanti progetti facendo sfilate, concorsi, collaborando e facendo la ragazza immagine per gli negozi curvy, shooting e tanto altro.

Nel 2021 mi rimetto in carreggiata pur essendo un periodo particolare causa covid. Faccio il casting di Piero Beghi per il suo nuovo calendario 2022 CURVY LOVE.
Con un click mi arriva l’esito.
La felicità nei miei occhi 👀 , ero una delle 12 protagoniste del calendario. Avevo conquistato un altro mio traguardo personale.
Sapete voglio che non finisca qui!
Questa sono io, una donna curvy, forte, finalmente me stessa. Una donna felice pronta per altre sfide che mi porterà la vita.

Un ultima cosa ragazze,
RICORDATEVI: non è la taglia a fare la differenza, ma la grandezza del nostro cuore che ci fa sentire uniche.
NEVER GIVE UP SEMPRE✌️