La primavera è arrivata e la voglia di dedicarsi al giardino, così da renderlo ancora più interessante e allo stesso tempo confortevole, in una parola realizzato nel segno del design, trova nuova linfa.

 

Se vi trovate a corto di idee, e siete alla ricerca di soluzioni originali, questo articolo fa per voi. Vi porteremo alla scoperta di tre soluzioni interessanti per il vostro spazio green, perfette da inserire in un contesto urbano, raffinato ed elegante, come quello delle case milanesi. Adatte a contesti outdoor sia grandi sia di dimensioni ridotte.

1)  Una fontana? Sì, di design!

La prima idea che vi proponiamo è una fontana. Se vi sta venendo il dubbio che possa essere adatta solo a parchi e giardini pubblici, vi smentiamo subito. Si tratta di un’opzione quanto mai intrigante e assolutamente d’effetto.

 

Il design fontane moderne giardino, infatti, si caratterizza per le dimensioni non troppo impegnative e il mood minimal e raffinato, altamente personalizzabile attraverso l’uso dei colori, grazie all’ampia scelta con cui questi oggetti si trovano in commercio.

 

La fontana di design per il giardino presenta, oltre che una valenza estetica importante, una funzionalità eccellente. Potrete utilizzarla per annaffiare le piante, collegandola a una pompa, oppure per riempire bottiglie e annaffiatoio, nonché per la ciotola del vostro amico a quattro zampe. Insomma, si rivelerà un mobile outdoor divertente, accessibile (dal punto di vista del prezzo, dell’installazione e della manutenzione) e sorprendentemente utile.

2)  Un barbecue per tutti i momenti della giornata

Cosa c’è di meglio di un barbecue, per trascorrere del tempo in allegria con amici e parenti? Si tratta di un oggetto, anch’esso di design, perfetto per realizzare, tra le mura di casa, la cottura alla griglia, sana, buona e coinvolgente, capace di fare subito atmosfera.

 

I moderni barbecue sono disponibili secondo molteplici soluzioni dal punto di vista dell’alimentazione, la quale può essere, oltre che a carbonella, a gas, a pellet e persino elettrica. I modelli a gas e a pellet, pertanto, sono particolarmente interessanti perché presentano una produzione di fumi minore rispetto agli altri, rivelandosi perfetti per i contesti condominiali (rispetto ai quali è comunque bene informarsi rispetto ai regolamenti).

 

Se poi volete strafare, e non vi diamo torto, potete pensare di inserire una cucina da esterno, rigorosamente di design, in cui fare spazio anche al barbecue, così da poter godere dello spazio esterno ancora di più tutto l’anno.

3)  Luci a LED: ecologiche e valide anche per l’outdoor

L’illuminazione è uno degli aspetti centrali quando si ha un giardino, da non sottovalutare mai esattamente come si è soliti fare per gli spazi interni.

 

Una delle soluzioni più apprezzate è quella delle luci a LED, le quali si prestano perfettamente, secondo specifici modelli, per il giardino, dove riescono a garantire non solo la corretta illuminazione, diversa a seconda delle tonalità scelte, ma anche un minore impatto sull’ambiente.

 

Le luci a LED coniugano, sostanzialmente, gradevolezza estetica, ecologia, e migliore luce possibile. Un’idea di design capace di rendere

il giardino piacevole da vivere anche durante le ore serali.