Olio Officina Festival e Pane in Piazza, due giorni di pane, pace e solidarietà.

527

Il messaggio di solidarietà e pace della manifestazione benefica ‘Pane in piazza’, voluta dai Frati Cappuccini missionari di Milano e famiglia Marinoni, ha un suo simbolo nel grande Globo di pane, già esposto nel 2020 nel Duomo di Milano.

Plasmato con farina e lievito, adornato con i pani tipici delle venti Regioni italiane, da domani sarà esposto alle Stelline in corso Magenta 61 nell’ambito di Olio Officina Festival che si chiuderà sabato 19, proprio con il primo Forum Pane in piazza.

Alle 15,30 cerimonia di inaugurazione con Cesare Marinoni, Luca Piantanida, autore della nuova targa di pane, le fornaie ‘artiste’ madrine del Globo, in primis Milena Pizzochero, storica panificatrice di Milano, per quarant’anni in piazza Oberdan con il suo negozio ‘Il fornaio’Il globo di pane è un’opera di 1,70 mt di diametro ed era stato elaborato con la preziosa opera sia di Milena Pizzochero sia di Laura Gioacchini  insieme a Cesare Marinoni. Ora ritorna restaurato grazie alla collaborazione degli studenti di Gessate e con l’aiuto di quel Comune amico di ‘Pane in piazza’.

“Pane in piazza forum”- Sabato 19 Marzo, ore 9-16 Palazzo delle Stelline,

Sala Bramante  (Corso Magenta 61). Aperto al pubblico.