La Griglia di Varrone riapre e sbarca anche in Versilia.

0
247
compra mi piace facebook, follower instagram, follower tik tok, ed  aumenta la tua visibilità del 300% in soli 2 giorni

Massimo Minutelli si prepara ad affrontare l’estate con una doppia sfida: mentre a Milano la Griglia di Varrone riapre, dopo una lunga riflessione, con il suo giardino d’inverno pronto a schiudersi per assicurare massima tranquillità ai suoi ospiti, le migliori carni dal mondo sono pronte ad approdare anche a Pietrasanta, dove in un ampio e accogliente gazebo i turisti e i locali della Versilia troveranno la stessa formula milanese.

Massimo Minutelli non ha fatto segreto della sua titubanza per la riapertura di Milano, un dubbio che ha spinto la sua incessante voglia di ideare e realizzare nuovi progetti a cercare una soluzione per restare al fianco dei suoi clienti cercando uno spazio che potesse offrire massima serenità e tutela nei confronti dell’emergenza Covid-19. L’idea si è trasformata in realtà di fronte al grande gazebo del locale individuato a Pietrasanta, alla Corte Lotti, una realtà perfetta per rispettare le regole del momento, quelle scritte e quelle del buonsenso, che spinge i ristoratori a cercare soluzioni in grado di rendere non solo sicura ma anche serena l’esperienza dei clienti.

La Griglia di Varrone Pietrasanta riproporrà il modello milanese, senza eccezioni, sia nell’eccellenza delle carni provenienti dai migliori allevamenti selezionati da Minutelli in persona che nell’ospitalità, fiore all’occhiello di tutti i locali di Massimo.

Se Pietrasanta è pronta ad aprire i battenti il 12 giugno sotto la guida del suo patron in persona, la Griglia di Varrone di Milano ha accolto i primi ospiti il 3 giugno, una decisione maturata di fronte alle richieste di una Milano carica di voglia di ripartire. A dirigere il ristorante milanese, aperto per il momento solo a cena e chiuso la domenica, è sempre Tony Melillo, braccio destro di Massimo, volto di via Tocqueville e garanzia di un’accoglienza impeccabile. Tutte le precauzioni sono state messe in campo, tutte le regole rispettate con un importante valore aggiunto, quello dato dalla struttura del giardino d’inverno, abitualmente chiuso da vetrate e pronto a schiudersi di fronte a condizioni atmosferiche adeguate, per un’esperienza ancor più piacevole e sicura.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here