Classico, Trattoria Contemporanea & Cocktail Bar.

0
311
Funshopping.it crea la tua vetrina gratis per vendere on line - acquista migliaia di prodotti con sconti fino al 70%

Classico Trattoria Contemporanea & Cocktail Bar è il nuovo progetto imprenditoriale della famiglia Murray, da anni attiva nel mondo della ristorazione e degli eventi. Luogo di ritrovo conviviale nel cuore di Milano, al civico 6 di Via Marcona, accoglie gli amanti del buon cibo con un’offerta diversificata per il momento del pranzo, dell’aperitivo e della cena. La sinergia tra cucina e cocktail bar, le due anime di Classico, è il tratto distintivo che permette agli ospiti di concedersi una pausa con un’offerta beverage di qualità anche nel momento dell’after-dinner. Immersi in atmosfere musicali ricercate, i drink lover troveranno infatti una cocktail list in cui ogni miscela è legata al titolo, al testo, oppure all’autore di una canzone.

In cucina arriva il giovane Executive Chef Achille Esposito

Con un progetto enogastronomico di sviluppo che punta tutto sulla qualità delle materie prime e sulla valorizzazione delle ricette italiane, da settembre 2020, alla guida della cucina di  Classico Trattoria Contemporanea & Cocktail Bar, è arrivato l’Executive Chef Achille Esposito. Il giovane chef ischitano, grazie alla sua recente esperienza legata alla cucina regionale, da Classico propone sapori netti, senza filtri e genuini, che rimandano alla tradizione gastronomica mediterranea con un piglio fresco che non stravolge, bensì esalta i gusti dei singoli ingredienti, assecondando le esigenze di un pubblico alla ricerca di una cucina leggera e allo stesso tempo gustosa. Lo chef porta così un tocco contemporaneo nella carta del locale di Via Marcona 6, introducendo alcuni dei suoi signature come il Risotto alla milanese con jus di vitello e polvere di liquirizia e la Faraona con la sua pelle croccante, accompagnata da vegetali di stagione lasciati al naturale per donare interessanti note vegetali al piatto. La cucina di Achille Esposito è inoltre ricca di piatti della memoria, quelli che lo emozionano poiché legati alle sue esperienze da Nord a Sud dello Stivale, oppure ricette dell’infanzia come la Minestra di pasta mista napoletana – detta Mesca francesca in dialetto campano, ovvero “un’accozzaglia di cose messe insieme alla rinfusa”. Mantecata con crema di fagioli e crema di cozze, viene terminata con gamberi rossi a crudo, polvere di basilico e una sfiziosa crema di cozze. Infine, nei menu ideati dal giovane chef, non mancano mai riferimenti alle ricette romane, come il Fusillone di Gragnano con stracotto di coda alla vaccinara e ricotta dura di capra, poiché la cucina laziale è da sempre tra le più apprezzate da Achille, per i suoi sapori spinti e la ricchezza di contrasti che si creano al palato. “Da Classico abbiamo scelto di rinnovare e valorizzare la cucina italiana e le ricette mediterranee” racconta lo chef. “Oggi più che mai sento la necessità di dare spazio e voce alla nostra cultura gastronomica nazionale, concretizzando la mia visione contemporanea della cucina popolare, in cui la freschezza e il gusto delle materie prime diventano i veri protagonisti dei piatti, esaltati grazie a una presentazione curata. Con la nuova sfida alla guida di Classico Trattoria Contemporanea & Cocktail Bar, insieme alla mia brigata, puntiamo a offrire piatti democratici, che stimolino i sensi dei nostri ospiti e li facciano sentire accolti come a casa”.

Le miscele di Classico Cocktail Bar

I grandi classici della miscelazione, proposti con i twist creativi della barlady Anita Caliari, accompagnano gli ospiti di Classico dal momento dell’aperitivo, alla cena, fino all’after dinner. L’impiego di materie prime stagionali tra cui frutta e verdura fresca, crea un forte legame tra cucina e bancone: tutte le preparazioni home-made come estratti e sciroppi sono realizzate anche con l’impiego di scarti alimentari, privilegiando, ad esempio, l’acqua faba per realizzare cocktail sour al posto del tradizionale albume d’uovo. La drink list di Classico è una dedica al mondo della musica, che ispira Anita nella creazione delle sue miscele “Le canzoni dei più grandi cantautori italiani sono la mia passione e rappresentano un’incredibile fonte di ispirazione per il mio lavoro. Qualche anno fa, andando a bere in uno dei locali più rinomati di Milano, il bar manager mi raccontò come le melodie lo aiutassero a creare combinazioni sempre inedite. Da lì l’idea di utilizzare i titoli, i nomi degli autori e le frasi più celebri per i miei drink, facendo mia questa filosofia”. Così, al ritmo della musica che da sempre è un pilastro fondamentale del concept di Classico, la barlady shakera drink dai ricchi contrasti gustativi come “I am a rock” un twist sul Moscow mule dove dolce e speziato stuzzicano il palato grazie all’unione di un estratto di carota e ginger beer, oppure “Long Long Long” con sciroppo alla camomilla e pepe rosa mixati a Belvedere Vodka e Aperol.

Il progetto di Interior Design di Classico

Il palazzo in stile Liberty che ospita Classico, ha ispirato il progetto del restyling di interni curato da Stefania Passera di Napatelier. Il ritmo architettonico delle due sale è scandito dalla texture delle carte da parati che riprendono, con sinuose forme geometriche, gli eleganti motivi di ferro battuto tipici dei primi anni del ‘900, così come dalle marmette del pavimento. Tra gli arredi trovano spazio tavoli e sedie d’epoca ripristinati, mentre dettagli decò uniti a tessuti di tendenza come il velluto, creano un’atmosfera calda e accogliente che ricorda quella di un elegante salotto casalingo. Varcato l’arco nel cuore del locale, si arriva poi in un giardino raccolto, dove gustare l’aperitivo accomodati su ampi divani in velluto verde petrolio. Uno spazio che alla sera diventa un angolo romantico illuminato da luci calde, fruibile anche nella stagione fredda grazie alla sua copertura mobile.

La famiglia Murray. Esperti nel settore della ristorazione e con un background legato all’organizzazione di grandi eventi, i fratelli Lorenzo e Orlando Murray si dedicano appieno al mondo del food&beverage nel 2009, prendendo in gestione la ristorazione del club Virgin Active di via Tocqueville con l’apertura del Virgin Cafè. Grazie a Expo2015 e all’ingresso in squadra di Viola Simoncelli, prende vita il concept di Classico Bio, che ravviva gli spazi e l’offerta gastronomica del locale, proponendo ricette semplici realizzate con ingredienti selezionati e bilanciati, ponendo attenzione al gusto italiano e ai valori nutrizionali. Forti dell’intesa del gruppo a conduzione familiare, i soci decidono, nell’autunno 2019, di aprire un nuovo locale per dare seguito all’esperienza di Classico, puntando sulla figura di uno chef che potesse donare una nuova impronta gourmet ai menu. Con l’ingresso di Achille Esposito nella squadra di via Marcona 6, prende così vita il nuovo Classico Trattoria Contemporanea & Cocktail Bar, punto di riferimento in città per gli amanti della cucina italiana e i sapori veri e concreti del Mediterraneo.

 

Achille Esposito – Executive Chef. Voleva fare il militare. Ma i 16 anni hanno rappresentato un importante punto di svolta per Achille Esposito, Executive chef di Classico Trattoria Contemporanea in Via Marcona, 6 a Milano. Senza ripensamenti, si iscrive all’Istituto Alberghiero a Ischia dove inizia a prendere consapevolezza della sua grande passione per la cucina: è un’amatriciana preparata a casa il trampolino di lancio verso un mestiere fatto di studio e altrettanta pazienza, rispetto per le materie prime e conoscenza. Arriva immediato il trasferimento a Roma: nella capitale, Achille Esposito frequenta un corso presso l’Italian Chef Academy. Dopo vari stage formativi –dalle stagioni estive a Ischia, passa al ristorante La Buca di Ripetta, approdando poi all’Osteria 44 in zona Barberini a Roma. Che si tratti di cacio e pepe o carbonara, rivisitata o presentata nella maniera più tradizionale, la cucina romana è una traccia indelebile nel background di Achille, sempre presente all’interno dei suoi menu. Nell’estate del 2015 Achille cambia rotta: sempre mediterranea e diventa chef del ristorante italiano Al Fresco, all’interno dell’Atlantica Kalliston Resort di Creta. Rientrato in Italia, in Sicilia entra a far parte del gruppo Bioesserì (con locali tra Palermo e Milano) e insieme all’Executive Chef Federico Della Vecchia – da cui ha imparato il valore della ricerca sulle materie prime e la gestione della brigata – contribuisce alla creazione del menu del ristorante. Dopo un anno nel capoluogo siciliano, Achille Esposito si trasferisce a Milano dove, da dicembre 2018 a marzo 2020 è Executive Chef presso il ristorante Orma Bruna. Da settembre 2020 è alla guida del nuovo progetto di ristorazione della famiglia Murray, Classico Trattoria Contemporanea & Cocktail Bar, di cui cura la proposta gastronomica dal pranzo, all’aperitivo, fino ai menu degustazione della cena.

 

 

 

CLASSICO

Trattoria Contemporanea & Cocktail Bar

Via Marcona 6,

20129 Milano

+02 49449135

 

 

Orari di apertura:

Lun-Gio 07:30-24:00

Ven-Sab 07:30-24:00

(gli orari potrebbero subire modifiche in relazione alle ordinanze governative e regionali anti Covid-19)

compra mi piace facebook, follower instagram, follower tik tok, ed  aumenta la tua visibilità del 300% in soli 2 giorni

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here