Prima della Scala, cast stellare.

1052
Una immagine dell'interno del Teatro La Scala vuoto, ma con le sue porte aperte. La Filarmonica diretta da Daniel Barenboim esegue infatti la Marcia funebre (Adagio assai) dalla terza Sinfonia 'Eroica' di Ludwig van Beethoven per un pubblico che è all'esterno del teatro: 8mila persone che ascoltano commosse, in piedi, sulla piazza antistante. È questo l'ultimo saluto che la Scala e tutta Milano hanno rivolto al maestro Claudio Abbado, scomparso una settimana fa. Milano 27 gennaio 2014. ANSA/UFFICIO STAMPA LA SCALA/++ NO SALES, EDITORIAL USE ONLY. NO ARCHIVES ++

Sarà un cast stellare quello della prima della Scala del sette dicembre che – causa Covid – non si aprirà con il pubblico e nemmeno con un’opera ma con uno spettacolo in diretta su Rai 1 e streaming, che si vorrebbe al mondo intero, a cui parteciperanno 24 fra i più grandi cantanti lirici del mondo da Placido Domingo a Roberto Alagna (che tornerà al Piermarini per la prima volta da quando abbandonò il palco per i fischi in Aida nel 2006), da Jonas Kaufmann a Vittorio Grigolo).  Ci sarà anche il ballo, a partire dall’ètoile Roberto Bolle.

E ci saranno i grandi stilisti italiani a cui è stato chiesto di vestire le artiste.

“Vogliamo mandare un messaggio di speranza” ha detto il sovrintendente, Dominique Meyer. (ANSA).