L’Orchestra del Conservatorio di Milano in streaming per la Giornata della Virtù Civile 2020 in memoria di Piersanti Mattarella.

0
537
Funshopping.it crea la tua vetrina gratis per vendere on line - acquista migliaia di prodotti con sconti fino al 70%

Anche quest’anno l’Orchestra Sinfonica del Conservatorio di Milano sarà protagonista del Concerto Civile Giorgio Ambrosoli, giunto alla XII edizione, nell’ambito della Giornata della Virtù Civile, intitolata al Cambiamento, in memoria di Piersanti Mattarella.

 

Il concerto si terrà in diretta streaming sulla pagina facebook del Conservatorio di Milano giovedì 10 dicembre alle ore 21.00 dalla Sala Verdi del Conservatorio, senza pubblico, a conclusione della Giornata della Virtù Civile, subito dopo la Lezione Giorgio Ambrosoli, programmata alle ore 20.00 della stessa sera, nel quarantennale dell’assassinio di Piersanti Mattarella.

 

Come da programma seguente.

 

XII CONCERTO CIVILE GIORGIO AMBROSOLI

 

Giovedì 10 dicembre

In diretta streaming dalla Sala Verdi del Conservatorio

 

ore 20.00

Lezione Giorgio Ambrosoli

In collaborazione con il Baffi Carefin Centre dell’Università Bocconi

 

Introduzione di Umberto Ambrosoli e Donato Masciandaro

 

Ferruccio de Bortoli

Intervista

Don Luigi Ciotti e Giovanni Grasso

 

Consegna a uno studente della Bocconi

della decima Borsa di Studio

intitolata all’Associazione Civile Giorgio Ambrosoli

 

Nel quarantennale dell’assassinio di Piersanti Mattarella

 

 

ore 21.00

Concerto Civile Giorgio Ambrosoli – XII Edizione

 

Orchestra Sinfonica del Conservatorio di Milano

Pietro Mianiti direttore

 

Franz Schubert

(1797-1828)

Sinfonia n. 5 in si bemolle maggiore, D 485

Tiziano Giudice violino primo – Simone Ceriani violino secondo

Giacomo Lucato viola

Alessandro Mauriello violoncello

Fabrizio Buzzi contrabbasso

Lorenzo Messina flauto

Tommaso Duca primo oboe – Giacomo Riva secondo oboe

Giulia Cadei primo fagotto – Enrico Bertoli secondo fagotto

Gioele Corrado primo corno – Andrea Cabras secondo corno

 

Arnold Schoenberg

(1874-1951)

Notturno per archi ed arpa

Francesca Marini arpa

Tiziano Giudice violino solo

Simone Ceriani violino primo – Davide Scalese Civati violino secondo

Giacomo Lucato viola prima – Matilde Simionato viola seconda

Alessandro Mauriello violoncello primo – Andrea Cavalazzi violoncello secondo

Fabrizio Buzzi contrabbasso

 

Richard Wagner

(1813-1883)

Idillio di Sigfrido WWV 103

Tiziano Giudice violino primo – Simone Ceriani violino secondo

Giacomo Lucato viola

Alessandro Mauriello violoncello

Fabrizio Buzzi contrabbasso

Lorenzo Messina flauto

Tommaso Duca oboe

Filipe Dos Santos Esteves primo clarinetto – Samuele Birolini secondo clarinetto

Giulia Cadei primo fagotto – Enrico Bertoli secondo fagotto

Niccolò Gaudenzi tromba

Gioele Corrado primo corno – Andrea Cabras secondo corno

 

Anche in occasione di questo concerto, gli archi dell’Orchestra Sinfonica del Conservatorio suonano gli strumenti della Collezione storica del Conservatorio:

violino Joannes Baptista Guadagnini, Piacenza 1757;

violino Joannes Baptista Guadagnini Cremonensis, Torino 1770;

violino Giovanni Francesco Pressenda, Torino 1833;

viola Amati 1597;

viola anonima 1700;

violoncello Mandelli 1921;

violoncello Antoniazzi 1901;

contrabbasso Rivolta 1834.

 

compra mi piace facebook, follower instagram, follower tik tok, ed  aumenta la tua visibilità del 300% in soli 2 giorni

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here