La sicurezza stradale comincia dalla vista, Galileo presente al Trofeo Nord-Ovest 2019.

0
2204
compra mi piace facebook, follower instagram, follower tik tok, ed  aumenta la tua visibilità del 300% in soli 2 giorni

Si è tenuta ieri Domenica 2 Febbraio alle ore 11.00 in occasione di Automotoretrò – il Salone Internazionale dell’auto d’epoca in scena al Lingotto Fiere di Torino – la premiazione finale del Trofeo Nord-Ovest 2019, la gara di auto storiche organizzata da Valsangone Promotion e sponsorizzata da Galileo con l’obiettivo di promuovere la buona visione a vantaggio anche della sicurezza stradale.

Vedere bene, infatti, è uno dei fattori che incidono principalmente sulla qualità di vita delle persone ed è una condizione fondamentale per una maggiore sicurezza stradale, per piloti e automobilisti diventa una regola di vita.

 

Da sempre impegnata nella promozione dei dépistage per il benessere visivo, anche lo scorso anno Galileo ha sponsorizzato la gara automobilistica mettendo in palio come premio le lenti da vista monofocali o progressive, chiare o fotocromatiche Transitions Xtractive, dotate del trattamento Neva Max UV Night Drive Boost: l’antiriflesso premium specifico per la guida che minimizza l’abbagliamento notturno. Resistente ai graffi, antistatico, idrorepellente e oleo-fobico, facilita la pulizia delle lenti e fornisce una visione nitida durante il giorno ottimizzando le performance in visione notturna, soprattutto alla guida. Al volante, infatti, gli occhi sono sottoposti a un continuo stress dovuto a cambi rapidi e frequenti della messa a fuoco, luci e riflessi, condizioni atmosferiche non ottimali. Grazie alle lenti da vista Galileo Neva Max UV Night Drive Boost con Reflect Control Technology gli occhi sono protetti dall’abbagliamento notturno, migliorando la visibilità.

 

Il Trofeo Nord-Ovest, giunto alla sua quinta edizione, ha visto la partecipazione di oltre 300 equipaggi che, nel corso di nove eventi, organizzati da otto scuderie, hanno attraversato Valle d’Aosta, Piemonte, Lombardia ed Emilia Romagna dando l’opportunità di scoprire borghi ed angoli di paesaggio turisticamente e culturalmente molto suggestivi.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here