I giovani musicisti del Conservatorio di Milano portano la primavera a Rivalta Scrivia con il Perosi Festival.

0
908

In una primavera grigia e piovosa è la musica a colorare Tortona e riempire i cuori di chi la rende viva. Il Perosi Festival sta portando in città l’entusiasmo e il talento dei giovani musicisti dei più importanti Conservatori del nord Italia.

Dopo il successo riscosso, domenica sera, dall’Orchestra dell’istituto torinese, il 26 maggio l’Abbazia di Rivalta Scrivia ospiterà un altro illustre ensemble.

La Youth Orchestra del Conservatorio “G. Verdi” di Milano, insieme al coro Gabriel Faurè, tornerà ad essere gradito ospite della manifestazione dedicata a Lorenzo Perosi e alla sua immensa opera.

I musicisti, egregiamente diretti dal Maestro Amedeo Monetti, si esibiranno in un programma estremamente interessante per regalare al pubblico una serata che potremmo definire “delle prime volte”. Per la prima volta, infatti, sarà eseguita a Tortona la Messa per l’incoronazione di W.A. Mozart, una delle sue opere più conosciute. Ad arricchire il programma, oltre al concerto per oboe e orchestra di J. Haydn, anche una “chicca” dall’opera perosiana. Una prima assoluta per l’opera che il sacerdote tortonese ha composto ispirandosi al XXXIII canto del Paradiso, dedicato alla Vergine Madre. Un grande momento musicale interpretato dai coristi, diretti dal M° Maria Grazia Lascala, accompagnati dall’organo.
“Voglio sottolineare orgogliosamente- commenta don Paolo Padrini, il direttore artistico del Perosi Festival- che il Conservatorio di Milano torna a Tortona per la seconda volta in questa edizione del Festival, a rimarcare la preziosa collaborazione instaurata che spero possa aprirsi ulteriormente all’opera perosiana.”
Per assistere al concerto è sufficiente prenotare un posto gratuito, attraverso il servizio on line sul sito www.lorenzoperosi.net o al numero di telefono 0131/816609.
Contrariamente a quanto precedentemente comunicato, per ragioni organizzative, il concerto si terrà in fascia pre-serale alle 18.00 all’Abbazia di Rivalta Scrivia.
Intanto, continuano i preparativi per l’evento più atteso della stagione: l’apertura del teatro Dellepiane che viene restituito alla città dopo anni di abbandono e lavori incompiuti.
Il prossimo 3 giugno la struttura sarà finalmente accessibile al pubblico per l’ultimo appuntamento con le Orchestre Giovanili dei Conservatori.
Gli organizzatori fanno sapere che è già possibile prenotare il biglietto per la serata e consigliano di farlo al più presto, vista la grande richiesta.

Perosi Festival è reso possibile dalla collaborazione tra i firmatari del Protocollo d’Intesa “Perosi 60” e dal contributo delle Fondazioni Cassa di Risparmio di Tortona, di Alessandria e di Torino e degli sponsor, a vario titolo, coinvolti.

compra mi piace facebook, follower instagram, follower tik tok, ed  aumenta la tua visibilità del 300% in soli 2 giorni

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here