ANPS MIlano festeggia l’8 marzo con un omaggio a Mina.

0
706

Un tributo alla grande Mina fra teatro e musica e la premiazione della donna più elegante.

Così l’ANPS MIlano (Associazione Nazionale Polizia di Stato) festeggia l’8 Marzo in città, omaggiando le donne proprio in un Reparto di Polizia dove lavorano tanti uomini e pochissime ‘quote rosa’. L’appuntamento è per mercoledì alle 21, alla Caserma di via U.Cagni 21, Auditorium A.Marino, ingresso libero.

Perché Mina? “Perché grazie alla sua tenacia, la sua forza e il suo modo di esser donna – spiega il presidente Carmine Abagnale, ideatore dell’iniziativa – ha favorito il raggiungimento dei traguardi e dei diritti da parte delle donne che con la festa in Caserma intendiamo riaffermare e celebrare”.

Lo spettacolo è realizzato da Manuela Piras, cantante, affascinata sin da piccola dalla ‘tigre di Cremona’ e dalle sue canzoni, e vede coinvolti nella realizzazione, oltre che Manuela Piras, anche il suo gruppo Teatrale “La Combriccola del Baffo”, insieme al regista della Compagnia, Gianpaolo Azzara, e una band di professionisti guidati da Gianni Imbrogno, direttore musicale.

Luci soffuse, un jukebox e due ragazze in pieno stile Anni ‘60 che fanno partire la musica con una monetina… lo spettacolo comincia… si accendono le luci e la band inizia a suonare le note di “Tintarella di luna”… le ragazze prendono a ballare un vero e proprio rock and roll… ecco che entra “Mina” con un vestito a righe, i capelli corti, lisci e un trucco che solo lei poteva permettersi di indossare.

Le note scorrono e e con esse il sogno; l’emozione arriva al cuore di chi quegli anni li ha vissuti veramente, ma anche di chi la sera dell’8 Marzo vorrà trascorrerla in un avvolgente clima di emozioni da condividere con il o la partner.

E le sorprese non sono finite… ecco che entrano due attori che raccontano la vita e i successi della grande artista che ci ha regalato tanto. La banda ricomincia a suonare le note delle sue canzoni più belle, che s’intervallano con i racconti, i balletti e alcuni video salienti della sua carriera, ripescati dalla cineteca della RAI. Lo spettacolo finisce con la canzone “Brava” che solo Mina poteva cantare e interpretare così meritatamente.

 

Alla fine della serata verrà premiata la donna più elegante in sala.

Per fini organizzativi è obbligatoria la prenotazione tramite e mail all’indirizzo: prenotazionieventi@anpsmilano.it oppure con un WhatsApp o SMS al numero 375 630 2488

Come raggiungere la caserma di via Cagni:

  • MM 1 (rossa) fermata Sesto Marelli, bus 51 scendere v.le Suzzani;
  • MM2 (verde) fermate stazione centrale, bus 42 scendere v.le Suzzani;
  • MM5 (lilla) fermata Ponale;
  • Tangenziale est – V.le Zara/Sesto San Giovanni proseguire verso Milano;

(in loco ampio parcheggio per auto).

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here