Al Teatro Carcano domenica 1 marzo primo appuntamento di Beethoven e i suoi eredi con il pianista Saleem Ashkar

0
266

Domenica 1 marzo alle ore 11 al Teatro Carcano, primo concerto di BEETHOVEN E I SUOI EREDI, progetto musicale in tre appuntamenti domenicali dedicato principalmente alle famiglie e ai ragazzi, oltre che agli amanti della musica di tutte le età.

 

Realizzato grazie all’inedita collaborazione con Fondazione La Società dei Concerti, il ciclo avrà per protagonista Saleem Ashkar, pianista di fama internazionale e specialista di Beethoven, oltre che artista noto per l’appassionato impegno come ambasciatore del dialogo tra culture, popoli e compositori.

In programma l’esecuzione di brani che, partendo da Ludwig van Beethoven come elemento ispiratore e unificatore, spazieranno da Johannes Brahms a Robert Schumann a Arnold Schoenberg.

 

Un’occasione unica per trascorrere la domenica mattina in famiglia e celebrare il sommo Beethoven – di cui nel 2020 ricorrono i 250 anni dalla nascita – attraverso le magie sonore di Ashkar e con le note introduttive di Enrica Ciccarelli.

Per i bambini fino ai 12 anni l’ingresso è gratuito.

 

Saleem Ashkar suona il pianoforte dall’età di sette anni. Nato a Nazareth nel 1976, viene scoperto da Zubin Metha, che nel 1993 lo invita a suonare con la Israel Philharmonic. Da allora si è esibito in tutto il mondo, debuttando alla Carnegie Hall di New York a 22 anni. Collabora costantemente con artisti quali Riccardo Muti, Daniel Baremboim, Riccardo Chailly, Lawrence Foster, Nicholas Znaider, Fabio Luisi. Tra i suoi ultimi progetti, la registrazione dell’integrale delle Sonate di Beethoven per Decca. Il maestro Ashkar è anche Ambasciatore di Music Fund, associazione che sostiene musicisti e scuole musicali nelle zone interessate da conflitti e nei paesi in via di sviluppo.

 

Al Teatro Carcano

domenica 1 marzo 2020 ore 11.00

primo appuntamento di BEETHOVEN E I SUOI EREDI

Progetto musicale con il pianista Saleem Ashakr

In collaborazione con Fondazione La Società dei Concerti

Beethoven e Schumann, passione, impeto e poesia

Ludwig van Beethoven        Sonata in re minore op. 31 n. 2 “Tempesta”

Sonata in mi bem. maggiore op. 31 n. 3

Robert Schumann                Kinderszenen  op. 15

Ludwig van Beethoven         Sonata in fa minore op. 57 “Appassionata“

 

PREZZI: posto unico numerato € 17,00|over 65 e giovani dai 13 ai 26 anni € 9,00 |ragazzi fino a 12 anni ingresso gratuito

PRENOTAZIONI 02 55181377 | 02 55181362

PREVENDITE ONLINE www.ticketone.it | www.happyticket.it | www.vivaticket.it

 

Gli altri appuntamenti:

domenica 5 aprile 2020 ore 11.00

Beethoven filosofo e progressista

Ludwig van Beethoven                                Sonata in la maggiore op. 101

Johannes Brahms                            Tre intermezzi op. 117

Arnold Schoenberg                       Tre pezzi op. 11

Ludwig van Beethoven                Sonata in la bem. maggiore op. 110

 

 

domenica 17 maggio 2020 ore 11.00

Beethoven e Brahms, due geni a confronto

Ludwig van Beethoven                                Sonata in do maggiore op. 2 n. 3

Sonata in do minore op. 10 n. 1

Johannes Brahms                           Due Rapsodie op. 79

Ludwig van Beethoven                                Sonata in re maggiore op. 10 n. 3

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here