UniCredit sottoscrive un minibond di 1,5 milioni di euro, con garanzia del Fondo per le PMI di MCC, emesso da Goodeat Italia Srl.

488

Goodeat Italia Srl, ha emesso un minibond di 1,5 milioni di euro, sottoscritto interamente da UniCredit, con la garanzia di Mediocredito Centrale, attraverso il Fondo di Garanzia per le PMI, gestito per conto del Ministero dello Sviluppo Economico.

Il prestito obbligazionario ha una durata quinquennale, di cui 12 mesi di preammortamento e ha lo scopo di sostenere gli ambiziosi piani di crescita e di investimenti della società, oltre a incrementare la sostenibilità del proprio business.

GOODEAT è una solida e innovativa azienda presente nel settore della ristorazione dal 2016 che ha l’obiettivo di soddisfare una clientela esigente attraverso servizi di Food & Beverage originali e di elevata qualità, caratterizzati da un servizio estremamente efficiente. È presente in Italia con i brand Pokeria by Nima e Nima Sushi con 28 ristoranti in 12 città ed è in procinto di aprire altri sei nuovi punti vendita, di cui: due a Roma e Trieste e uno a Pompei e Firenze, che permetteranno l’assunzione e la stabilizzazione di circa trenta risorse a supporto del piano di aperture. L’attenzione al sociale e alla sostenibilità è da sempre un punto distintivo di Goodeat, che ha da poco concluso l’iter di certificazione ESG con EcoVadis. Attraverso l’emissione del minibond, l’azienda intende attuare: un programma di utilizzo di packaging riciclabile esteso a tutti i marchi; un accordo di collaborazione fra il gruppo e OGYRE per la salvaguardia dei mari e le assunzioni di cui sopra.

Abbiamo fondato Goodeat con progetti ambiziosi e stiamo raggiungendo, anno dopo anno, gli obiettivi che ci eravamo prefissati: questo risultato è reso possibile non solo grazie alla nostra visione ma anche all’impegno condiviso dai nostri collaboratori e al prezioso supporto di partner di alto livellodichiara Nicolò Caparrra, fondatore e amministratore delegato di Goodeat Italia Srl. “UniCredit è al nostro fianco in questo percorso di crescita e siamo felici di avere colto questa opportunità, che ci consentirà di incrementare ulteriormente il piano aperture e migliorare la qualità della nostra azienda a livello di sostenibilità e qualità del personale”.

Siamo molto fieri di sostenere una azienda giovane e innovativa come Goodeat e di aver strutturato e sottoscritto il prestito obbligazionario che sosterrà il loro piano di investimenti, sempre con un risvolto sostenibile – afferma Marco Bortoletti, Regional Manager Lombardia di UniCredit. Attraverso lo strumento del minibond, segmento in cui UniCredit è leader in Italia, mobilitiamo importanti risorse a favore delle Pmi lombarde, incoraggiando e agevolando la transizione del nostro sistema imprenditoriale verso forme alternative di finanziamento degli investimenti”.