pubblicità
Charme home agenzia immobiliare a Milano

Home GazzettaEconomy Storytelling Formazione del personale, Rodacciai premiata.

Formazione del personale, Rodacciai premiata.

193
pubblicità

Rodacciai si classifica come migliore azienda nella categoria “Grande Impresa” del Premio “SkillMatch Award”, riconoscimento nato per premiare le aziende particolarmente sensibili al tema della formazione e che si distinguono per il loro comportamento virtuoso a favore dell’apprendimento e della formazione professionale nel territorio dell’Insubria, di cui si è tenuta la cerimonia di premiazione lo scorso 9 febbraio presso la  sede della “Città dei Mestieri della Svizzera italiana”.

A tal proposito, Mauro Califano, HR Director Rodacciai, ha dichiarato: «Da sempre l’Azienda crede fortemente nell’importanza della formazione del personale non solo per migliorare le performance e raggiungere gli obiettivi di business ma soprattutto per favorire nuove sinergie per lo sviluppo sociale, economico e culturale del territorio di riferimento. Per questo dal 2015 abbiamo istituito la Rodacciai Academy volta a preparare nuove leve aziendali e a formare i nostri collaboratori, ma siamo anche impegnati in diversi progetti formativi che vedono il coinvolgimento dei più rinomati istituti tecnici, università ed enti formativi del Lecchese».

Il premio è nato nell’ambito del Progetto di ricerca-azione Interreg Skillmatch-Insubria e seleziona le cosiddette “learning friendly company” con sede nelle province italiane di Lecco, Como e Varese e del Canton Ticino, in Svizzera, che si distinguono in almeno due delle tre categorie prese in considerazione: politica di formazione del personale, che dev’essere sostenibile nel tempo e in linea con i fabbisogni dei lavoratori, formazione innovativa, a livello di strumenti, metodi e persone coinvolte, e partnership con il sistema educativo, altre imprese, associazioni e istituzioni.

 

«Abbiamo voluto premiare Rodacciai – ha spiegato Eliana Minelli, professore associato LIUC Università Cattaneo e coordinatrice del progetto SkillMatch Insubria per l’Italia –per la sua partecipazione a Roadjob Academy e le costanti relazioni con gli istituti formativi del territorio, grazie alle quali ha contribuito a superare fenomeni di skill mismatch e a creare un proficuo dialogo tra il mondo della formazione e del lavoro. Inoltre, ha saputo valorizzare la formazione aziendale, rendendola oggetto di contrattazione tra le Parti Sociali, promuovere l’utilizzodinuove tecnologie nei percorsi formativi ela diffusione di esperienze di tirocinio e apprendistato».

 

La rilevanza internazionale del premio ha portato anche a un confronto tra le aziende impegnate nella formazione che però operano in diversi Paesi. Proprio su questo aspetto si sofferma Marco Onofri, HR Manager di Rodacciai:«Ci ha fatto molto piacere scoprire che la percentuale dei percorsi di apprendistato avviati da Rodacciai sia in linea con i livelli delle aziende nominate svizzere, dove il sistema duale è una realtà consolidata.Il quadro normativo del nostro Paese, per quanto possa essere complesso, dà la possibilità di fare attività molto importanti sotto il profilo della formazione duale e dei rapporti con le scuole; quello che fa la differenza, quindi, è la volontà delle singole aziende di impegnarsi in tal senso e la capacità di farlo».

 

Parla con noi
WhatsApp GazzettadiMilano.it
Ciao, per l'invio di comunicati stampa utilizza l'email info@gazzettadimilano.it .
Per informazioni commerciali o altre richieste resta in linea, un nostro consulente sarà presto on line.