Realizza un sito web ecommerce di successo - Kynetic web agency a Salerno e Milano

Triennale Estate Collecting Stories
2 ottobre 2021, ore 20.00
Proiezione dei documentari
Sulle tracce di Maria Lai
di Maddalena Bregani e
Ettore Spalletti.
di Alessandra Galletta
Interventi di:
Maddalena Bregani, regista
Alessandra Galletta, regista
Davide Mariani, Direttore del Museo Stazione dell’Arte di Ulassai
Benedetta Spalletti, gallerista
Marcello Maloberti, artista
Modera: Damiano Gullì, Head Curator del Public Program di Triennale Milano
Sabato 2 ottobre 2021, alle 20.00, Triennale Milano rende omaggio a due grandi  figure dell’arte contemporanea Maria Lai (1919-2013) ed Ettore Spalletti (1940- 2019) attraverso la proiezione dei documentari Sulle tracce di Maria Lai, scritto e  diretto da Maddalena Bregani, e Ettore Spalletti., scritto e diretto da Alessandra Galletta.
La proiezione sarà introdotta da un dialogo tra Maddalena Bregani, regista, Alessandra Galletta, regista, Davide Mariani, Direttore del Museo Stazione dell’Arte di Ulassai, Benedetta Spalletti, gallerista, Marcello Maloberti, artista, moderato da Damiano Gullì, Head Curator del Public Program di Triennale.
 
Sulle tracce di Maria Lai è un racconto circolare che inizia e termina a Ulassai, il villaggio nel cuore selvaggio della Sardegna dove Maria Lai è nata e dove è tornata a vivere negli ultimi anni della sua vita. Il documentario è la ricostruzione della sua straordinaria figura di donna e artista attraverso le voci della nipote, di amici, collaboratori, artisti, storici dell’arte. È la scoperta di una produzione artistica ricchissima e unica: dal naturalismo degli esordi, alla svolta dagli anni Sessanta – con i Telai, le Tele cucite, le Geografie – a Legarsi alla montagna, l’azione collettiva realizzata con i cittadini di Ulassai nel 1981, che anticipa di un decennio l’arte relazionale. È un viaggio in Ogliastra, dove Maria Lai continua a  vivere: nella memoria degli abitanti di Ulassai, nel Museo Stazione dell’Arte, nelle  opere di arte pubblica disseminate nel paese, nella energia della giovane amministrazione pubblica.
 
Ettore Spalletti. racconta, da una parte, la quotidianità dell’artista – metodica, contemplativa, quasi immobile – e la sua ripetizione, simile a un mantra, nel luogo in cui tutto ha avuto origine, Cappelle sul Tavo e Spoltore, Pescara, con le montagne, il mare e il cielo d’Abruzzo. Dall’altra invece, in assenza dell’artista e allontanandosi dal suo territorio, il documentario allarga la sua visuale per immergersi nell inesauribile espandersi delle opere di Spalletti nel mondo; cercando la loro magia e forza nella qualità della luce che diffondono a Roma, Napoli, Bologna, Parigi, Londra, Monaco, Strasburgo…
Questo appuntamento fa parte del palinsesto di Triennale Estate, un progetto rivolto a tutta la città per tornare a vivere insieme la cultura. L’obiettivo di Triennale Estate è dare voce a diversi temi: dal design all’architettura, dalla rigenerazione urbana alla fotografia al teatro e alle performing arts, con una particolare attenzione a tematiche quali sostenibilità, green, diversity, dialogo intergenerazionale, valorizzazione delle figure femminili nell’arte contemporanea e con il contributo di discipline come la storia e la filosofia quali ulteriori chiavi di lettura per interpretare il contemporaneo.
I Partner Istituzionali Eni e Lavazza, l’Institutional Media Partner Clear Channel e  il Technical Partner ATM sostengono Triennale Milano. Il Main Partner Intesa Sanpaolo e il Partner Lumina sostengono Triennale Milano per il progetto Triennale Estate.
Funshopping.it crea la tua vetrina gratis per vendere on line - acquista migliaia di prodotti con sconti fino al 70%
compra mi piace facebook, follower instagram, follower tik tok, ed  aumenta la tua visibilità del 300% in soli 2 giorni