Triennale Milano resterà aperta nelle giornate di Pasqua e Pasquetta (domenica 17 e lunedì 18 aprile), lunedì 25 aprile e domenica 1° maggio, dalle ore 11.00 alle ore 20.00 (ultimo ingresso alle ore 19.00).

Con il biglietto unico al costo di 16 euro sarà possibile visitare le mostre The People I Like e I gioielli della fantasia dedicate al fotografo Giovanni Gastel, Saul Steinberg Milano New York, Raymond Depardon. La vita moderna, Barbara Probst. Poesia e verità. L’ingresso è libero per le esposizioni Ettore Sottsass. Struttura e colore, Marcello Maloberti. MARTELLATE, Ettore Sottsass. Foto dal finestrino.

Saranno inoltre aperti il Museo del Design Italiano e l’allestimento permanente di Casa Lana di Ettore Sottsass.

GLI APPUNTAMENTI DELLA SETTIMANA

18 24 aprile

18 aprile

15.30 Laboratorio per bambini | Coppie di design
Laboratorio a pagamento, per maggiori informazioni: triennale.org
Indicato per bambini dai 5 ai 10 anni
Durata: 90’
Prenotazioni: visiteguidate@triennale.org

Un laboratorio dedicato ai più piccoli pensato per far interagire i bambini con il mondo del design. Dopo una visita al Museo del Design Italiano, caratterizzato da moltissimi oggetti di diversi colori e forme, i bambini sono invitati a partecipare a un gioco di memoria. Una versione rivisitata del classico gioco delle card da accoppiare, con un’attenzione particolare al mondo del progetto e con speciali e nuove regole.

20 aprile

10.00 Triennale Radio Show
Evento online
Proseguono gli appuntamenti radiofonici in collaborazione con Radio Raheem. Host Damiano Gullì, curatore del Public Program di Triennale Milano.

18.00 Dj set di Giannantonio Rea
Tutte le settimane speciali Dj set al Caffè Triennale durante l’orario dell’aperitivo. Il mese di aprile vede protagonista Giannantonio Rea, sound designer, Dj e occasionalmente produttore. Da quando ha 16 anni, Rea colleziona musica, in particolare tutto quello che è prodotto dagli anni Settanta agli anni Ottanta, dal funk e soul alla disco e alla prima house. Lavora principalmente con contenuti audiovisivi, postproduzione sonora e tecniche di rumorismo, mettendo in dialogo musica e video.

19.30 FOG 2022 | Avremo ancora l’occasione di ballare insieme – Deflorian/Tagliarini
Spettacolo a pagamento, per maggiori informazioni: triennale.org
Coppia di autori, registi e performer tra le più apprezzate del teatro europeo, Daria Deflorian e Antonio Tagliarini si confrontano con l’immaginario cinematografico di Federico Fellini e con il suo sguardo profondo nelle vite umane. Un lavoro sull’incontrarsi, sul ballare insieme, sull’essere coppia, sull’intimità e sul dialogo, liberamente ispirato al film Ginger e Fred con Marcello Mastroianni e Giulietta Masina nel ruolo di una coppia anziana di ballerini di tip tap, Pippo e Amelia. Il titolo viene dal ribaltamento di una frase che Amelia dice alla fine del film a Pippo: “Non credo che avremo ancora l’occasione di ballare insieme”. È anche un lavoro dedicato agli artisti, alle maschere che indossano, alla loro determinazione a giocare per tutta la vita.

21 aprile

10.00 Progetto laboratoriale | Dance Well – Ricerca e movimento per il Parkinson
Su iscrizione, per maggiori informazioni: triennale.org
Triennale Milano presenta Dance Well: un’iniziativa per promuovere la pratica della danza contemporanea in spazi museali e contesti artistici, che si rivolge principalmente, ma non esclusivamente, a persone che vivono con il Parkinson. Le classi si tengono tutti i giovedì mattina fino alla fine dell’anno. La partecipazione è aperta a chiunque.

19.30 FOG 2022 | Avremo ancora l’occasione di ballare insieme – Deflorian/Tagliarini
Spettacolo a pagamento, per maggiori informazioni: triennale.org

22 aprile

19.30 FOG 2022 | Avremo ancora l’occasione di ballare insieme – Deflorian/Tagliarini
Spettacolo a pagamento, per maggiori informazioni: triennale.org

21.15 FOG 2022 | Daria Deflorian e Antonio Tagliarini in dialogo con Riccardo Caccia
Nell’ambito del Public Program di FOG, in occasione dello spettacolo Avremo ancora l’occasione di ballare insieme di Deflorian/Tagliarini, la coppia di autori, registi e performer, dialogherà con Riccardo Caccia, docente e critico cinematografico, per indagare pratica e poetica del loro lavoro.

23 aprile

15.30 Laboratorio per bambini Maschere e ghirigori parlanti
Con il supporto di Comieco – Consorzio Nazionale Recupero e Riciclo degli Imballaggi a base Cellulosica
Laboratorio a pagamento, per maggiori informazioni: 
triennale.org
Indicato per bambini dai 6 ai 10 anni
Durata: 90’
Prenotazioni: visiteguidate@triennale.org

“To do something with nothing” diceva Saul Steinberg. Partendo da questo pensiero verranno realizzate delle maschere sostenibili che lasciano scoperto solo il naso, a partire da carta, cartone e cartoncino di recupero portati da casa. I ghirigori daranno voce e carattere alle maschere, senza l’uso di lettere o parole, per una speciale messa in scena finale.

19.30 FOG 2022 | Avremo ancora l’occasione di ballare insieme – Deflorian/Tagliarini
Spettacolo a pagamento, per maggiori informazioni: triennale.org

24 aprile

15.30 Laboratorio per bambini | Leporelli architettonici
Laboratorio a pagamento, per maggiori informazioni: triennale.org
Indicato per bambini dai 6 ai 10 anni
Durata: 90’
Prenotazioni: visiteguidate@triennale.org

Dalle finestre delle case in cui ha abitato a Milano o a New York, Saul Steinberg ha osservato molto attentamente le città, la gente che ci vive, le case e i palazzi che le popolano. Il leporello (una lunga striscia di carta piegata a fisarmonica) è il supporto perfetto per disegnarne di nuove, tutte appoggiate a una sola semplice linea orizzontale. Unendo insieme i leporelli, i bambini creeranno lo skyline infinito della loro città dei sogni.

Tutti gli appuntamenti (salvo diversamente specificato) sono a ingresso libero fino a esaurimento posti.