I dipartimenti educativi del Museo Popoli e Culture – PIME di Milano e dell’Accademia Carrara di Bergamo accorciano le distanze con un progetto di valorizzazione e conoscenza interdisciplinare delle rispettive collezioni: Musei in dialogo
La proposta, nata come corso per insegnanti ed educatori museali, si apre ora a tutti coloro che desiderano osservare le opere da altri punti di vista.

Una visita guidata speciale, che mette in comunicazione le opere del Museo Popoli e Culture con quelle della Carrara, collezioni distanti, ma con storie vicine a noi e ai nostri vissuti.

Il percorso è condotto a due voci. Paola Rampoldi, Curatrice del museo milanese e Lucia Cecio, Responsabile dei Servizi Educativi del museo bergamasco, guideranno i partecipanti in un percorso alla scoperta di legami inaspettati, parlando di tradizioni, sostenibilità ambientale e cittadinanza.

 

Musei in dialogo: visita a due voci, si svolge il 14 gennaio 15.30 presso l’Accademia Carrara di Bergamo e il 21 gennaio ore 15.30 presso il Museo Popoli e Culture – PIME di Milano.

 

Cos’è Musei in Dialogo?

Musei in dialogo è un corso per insegnanti ed educatori museali ideato e svolto dai dipartimenti educativi dell’Accademia Carrara di Bergamo e del Museo Popoli e Culture di Milano.
Il corso si sviluppa in tre incontri gratuiti e ogni appuntamento mette in dialogo due diverse opere, una dell’Accademia Carrara e una del Museo Popoli e Culture, suggerendo connessioni inaspettate e punti di vista inediti. La nuova edizione ha previsto la presenza di una terza voce: la Rete degli Orti Botanici della Lombardia, che ha arrichito l’ultimo incontro con uno sguardo alle scienze della natura e al patrimonio vegetale.

Gli incontri si svolgono on line e durano due ore; prevedono una parte teorica e un momento pratico; il corso si conclude con la progettazione di un’attività (autonoma e facoltativa).

L’obiettivo è fornire esempi concreti e pratici agli insegnanti e agli educatori che desiderano sperimentare le potenzialità educative del Patrimonio. Dipinti, sculture, oggetti sono proposti come dispositivi vivi, in grado di connettersi con le esigenze dell’insegnamento e della mediazione, con temi attuali, con i vissuti di studenti e studentesse. Ogni appuntamento del corso corrisponde ad un argomento o insegnamento:

Culture e tradizioni

Educazione civica

Natura e sostenibilità ambientale.

 

L’approccio privilegiato è interculturale e interdisciplinare: insieme alla presentazione delle caratteristiche formali e storico-artistiche, la lettura delle opere mette in evidenza i punti di contatto tra il patrimonio culturale e contemporaneità, offrendo spunti per costruire la relazione tra i saperi e il loro uso sociale.

 

INFORMAZIONI:

14 gennaio 2022 presso Accademia Carrara – Bergamo  – Tutte le info su: https://www.lacarrara.it/event/musei-in-dialogo-visita-a-due-voci/

 

21 gennaio 2022 presso Museo popoli e Culture
Visita: Gratuita

Ingresso: € 5 (salvo riduzioni o gratuità dove previsto).

 

E’ necessario iscriversi compilando il form: https://docs.google.com/forms/d/e/1FAIpQLSeBpuOkEogFYEppa6V0HKWgPF3cFoPXbQpZWkYz5Dn66OjZXQ/viewform

Pagina del sito: https://centropime.org/eventi/musei-in-dialogo-a-milano/

 

MISURE SANITARIE

Come indicato dalla normativa vigente, dal 10 gennaio 2022 per accedere al museo sarà necessario esibire il green pass rafforzato (minori di 12 anni esclusi).

Il numero degli accessi è limitato, il personale fornirà indicazioni sulla permanenza nelle sale e sulla durata della visita.
All’ingresso verrà misurata la temperatura corporea. Ai visitatori con temperatura pari o superiore a 37,5° non sarà consentito l’accesso.
È obbligatorio mantenere la distanza di almeno un metro tra i visitatori.
È obbligatorio sanificare le mani con la soluzione igienizzante disponibile all’ingresso e indossare la mascherina.

Funshopping.it crea la tua vetrina gratis per vendere on line - acquista migliaia di prodotti con sconti fino al 70%
compra mi piace facebook, follower instagram, follower tik tok, ed  aumenta la tua visibilità del 300% in soli 2 giorni