Lutto nel design, morto il fondatore di Artemide Ernesto Gismondi.

0
1062
Ernesto Gismondi, presidente di Artemide, inaugura il primo showroom in India oggi 23 settembre 2011 a New Delhi. ANSA/MARIA GRAZIA COGGIOLA
Funshopping.it crea la tua vetrina gratis per vendere on line - acquista migliaia di prodotti con sconti fino al 70%

Non ci sono parole migliori di quelle dell’amico Stefano Boeri – “Ha illuminato con Artemide il mondo” – per ricordare Ernesto Gismondi, fondatore e presidente di uno dei brand di illuminazione che hanno fatto grande il design italiano, mancato pochi giorni dopo aver compiuto 89 anni, che aveva festeggiato la notte di Natale.

Nato a Sanremo proprio il 25 dicembre del 1931, sposato con Carlotta de Bevilacqua, vicepresidente del gruppo, subito dopo la laurea in Ingegneria Aeronautica al politecnico di Milano e quella in Ingegneria Missilistica alla Scuola superiore di Ingegneria di Roma.

Gismondi – che veniva chiamato ‘l’ingegnere’ – fin dai primi anni ’60 si dedicò alla progettazione e alla produzione di apparecchi per l’illuminazione, fondando con il designer Sergio Mazza Studio Artemide S.a.s., dal quale si sviluppò poi il Gruppo Artemide, che ha tuttora sede a Pregnana Milanese. Sotto la sua guida, Artemide è diventato uno dei principali operatori nel settore dell’illuminazione di design, un ruolo che gli è valso riconoscimenti quali il Premio Compasso d’Oro alla Carriera (1994) e l’European Design Prize (1997). “E’ proprio a persone come Ernesto Gismondi – scrive il sindaco di Milano Giuseppe Sala – che dobbiamo lo sviluppo del design milanese come sinonimo del Life Style italiano in tutto il mondo”.

compra mi piace facebook, follower instagram, follower tik tok, ed  aumenta la tua visibilità del 300% in soli 2 giorni

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here