La mostra di Erwitt al Mudec.

0
600
compra mi piace facebook, follower instagram, follower tik tok, ed  aumenta la tua visibilità del 300% in soli 2 giorni

di Isabella D’Ambrogio

Dal 16 ottobre al 15 marzo 2020 sarà possibile ammirare al Mudec, a Milano, le foto del celeberrimo fotografo Elliot Erwitt, uno dei fotografi più amati di sempre.

L’artista, di 91 anni, e’ nato come Elio Romano Erwitz, a Parigi nel 1928 ma poi emigrato a New York, dove è’ stato costretto a rifugiarsi durante la seconda guerra mondiale, in quanto ebreo.

Erwitt è’ specializzato in fotografia pubblicitaria e documentaria, ed è’ noto per le sue fotografie in bianco e nero che ritraggono situazioni assurde ed ironiche.

La collezione selezionata ed esposta al Mudec, ha come tema fondamentale la famiglia, nelle sue più varie sfaccettature.

Una famiglia che non ha a che fare con la genetica, il sociale, il diritto, la sicurezza o la protezione, ma la felicità e l’infelicita’.

Se non oggi quando andare ad esporre delle fotografie ritraenti i più diversi tipi di famiglia?

Un tema dibattuto ma che in realtà trova tutte le risposte in un sentimento: l’amore.

Perché poco importa se sia una coppia di eterosessuali, di gay, di lesbiche, di anziani o di giovani, uniti da vincolo matrimoniale o meno: la famiglia esiste quando c’è amore, non è legata a vincoli giuridici o sociali, e ciò è molto più chiaro oggi che in passato.

Ed Elliot lo sa bene.

Andate a vedere la mostra in un piovoso pomeriggio autunnale e ve ne convincerete anche voi.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here