In occasione della festa di San Francesco di Sales l’Arcivescovo di Milano Monsignor Delpini incontra i giornalisti sabato 28.

60

Dopo i due anni di sospensione dovuta alla pandemia riprende il tradizionale momento di dialogo e confronto tra l’Arcivescovo di Milano e giornalisti e comunicatori, in occasione della festa di san Francesco di Sales, patrono dei giornalisti (24 gennaio).

“Scrivere sui margini – La missione di raccontare le periferie dell’informazione alla luce delle carte deontologiche”: questo il titolo dell’incontro che si svolgerà a Milano il 28 gennaio, dalle 10 alle 12.30 nella Sala conferenze del Museo Diocesano “Carlo Maria Martini” (Piazza Sant’Eustorgio 3).

Quali sono le logiche mediatiche che determinano che cosa fa notizia e cosa no? Perché le cosiddette “crisi dimenticate” – nel Sud del mondo ma anche nelle nostre città – continuano a essere tali? Come promuovere un giornalismo meno autoreferenziale e più attento alle “periferie”, non importa se vicine o lontane dai nostri sguardi? Sono alcune domande a cui intende rispondere l’incontro promosso dall’Ufficio Comunicazioni sociali della Diocesi di Milano, in collaborazione con UCSI (Unione Cattolica Stampa Italiana).

Dopo i saluti iniziali del presidente dell’Ordine dei giornalisti della Lombardia, Riccardo Sorrentino, del responsabile dell’Ufficio comunicazione della Diocesi, Stefano Femminis, e della direttrice del Museo, Nadia Righi, nella prima parte si confronteranno sui temi proposti tre giornalisti impegnati in altrettanti ambiti in cui l’informazione cerca di scandagliare i temi della marginalità e delle povertà dimenticate: Francesco Conte (fondatore di TerminiTV), Stefano Lampertico (direttore di Scarp de’ tenis) e Giorgio Bernardelli (redattore di Mondo e Missione e coordinatore di Asia News).

 

Nella seconda parte, a partire dagli spunti emersi nella tavola rotonda, Riccardo Iacona, volto noto della RAI e autore di diverse trasmissioni di inchiesta, e Laura Silvia Battaglia, reporter freelance e direttrice delle testate del Master in Giornalismo dell’Università Cattolica, dialogheranno con l’Arcivescovo, mons. Mario Delpini, che nel suo Discorso alla Città, pronunciato lo scorso 6 dicembre, dal titolo “E gli altri?” si era già soffermato sulle emergenze dimenticate di questo tempo.

 

A coordinare la mattinata sarà Stefano Trasatti (direttore editoriale ITL, già direttore di Redattore sociale).

 

I partecipanti all’incontro potranno visitare gratuitamente la mostra fotografica “Lee Jeffries. Portraits”, aperta al pubblico dal 27 gennaio al 16 aprile 2023.

 

Per i giornalisti iscritti all’Ordine la partecipazione all’incontro dà diritto a 5 crediti formativi (iscrizioni su www.formazionegiornalisti.it); gli altri partecipanti devono iscriversi compilando il form a questo link.