Realizza un sito web ecommerce di successo - Kynetic web agency a Salerno e Milano

Rafforzare le alleanze educative, tessere reti di idee e competenze per far fronte ai nuovi bisogni in un momento particolarmente complesso per il mondo della scuola. Questi gli obiettivi che hanno spinto l’Istituto Lombardo Accademia di Scienze e Lettere e la Fondazione “I Lincei per la scuola” a consolidare il proprio impegno nella formazione rivolta ai docenti della Scuola Secondaria di primo e secondo grado. Il progetto, giunto alla sua quindicesima edizione e sostenuto anche dalla Fondazione Silvio Tronchetti Provera e dalla Fondazione Grazioli, si è progressivamente affermato a livello nazionale, grazie anche al Polo di Milano, come punto di riferimento per l’offerta formativa per gli insegnanti.

L’apertura dell’anno accademico 2020-2021 del Polo di Milano, declinazione territoriale del progetto “I Lincei per una nuova didattica nella scuola: una rete nazionale”, si terrà il 21 dicembre, con un webinar al quale prenderanno parte alcuni tra i principali protagonisti del mondo accademico: Silvio Beretta, presidente dell’Istituto Lombardo; Luca Serianni, Presidente della Fondazione I Lincei per la Scuola; Salvatore Veca, Vicedirettore dell’Istituto Universitario di Studi Superiori di Pavia; Elio Franzini, Rettore dell’Università degli Studi di Milano; Augusta Celada, Dirigente dell’Ufficio scolastico Regionale della Lombardia; Francesco Clementi Accademico dei Lincei e dell’Istituto Lombardo, il Presidente eletto dell’Istituto Lombardo, Stefano Maiorana, e Rita Pezzola Cancelliere dell’Istituto Lombardo.

L’incontro, che prenderà il via alle 15.30 e che sarà moderato dal presidente dell’Ordine dei giornalisti, Alessandro Galimberti, fornirà spunti di riflessione sulla scuola e sull’insegnamento, sul rapporto fra scuola e Accademie Nazionali e sui “molti volti dell’educare”, tema su cui sarà incentrato l’intervento di Salvatore Veca.

Il progetto consentirà di attivare per l’anno accademico 2020-2021 sette corsi gratuiti (Matematica 1 e 2, Lingua Italiana, Letteratura italiana, Chimica, Scienze, Scienza dei dati e intelligenza artificiale) ciascuno fra le 22 e 26 ore – per un totale di 170 ore. I corsisti ammessi saranno complessivamente 380 – tra docenti della Scuola secondaria di primo e di secondo grado – che potranno acquisire crediti formativi riconosciuti dal MIUR. Anche quest’anno l’offerta formativa del Polo di Milano si presenta ricca e qualificata, con un’attenzione in più: quella di fornire ai docenti contenuti e strumenti educativi per affrontare la situazione sanitaria in corso. Per esempio, il corso di Chimica intitolato “La chimica nella ricerca, nello sviluppo e nella commercializzazione di nuovi farmaci”, si focalizzerà sulla creazione di nuovi farmaci, fra cui i vaccini: tema quanto mai di attualità alla luce dell’evolversi della pandemia. Le lezioni saranno tenute da professori universitari e da ricercatori dell’industria farmaceutica. I corsisti potranno poi utilizzare contenuti aggiornati e organizzati con prospettiva didattica nell’attività educativa che compiono nelle classi.

Per partecipare al webinar: https://us02web.zoom.us/j/5859707979?pwd=QW4zWW9SdnNNL0FQN2laYU9MSHRCQT09

Funshopping.it crea la tua vetrina gratis per vendere on line - acquista migliaia di prodotti con sconti fino al 70%
compra mi piace facebook, follower instagram, follower tik tok, ed  aumenta la tua visibilità del 300% in soli 2 giorni