Dal 26 al 30 gennaio 2022 al Teatro Menotti di Milano va in scena lo spettacolo Il Clown dei Clown, scritto, diretto e interpretato da David Larible, unanimemente considerato il più grande clown classico del nostro tempo. Uno spettacolo che ha fatto il giro del mondo superando le 200 repliche, dal Teatro Duse di Bologna al Theatre Princesse Grace di Monte Carlo, dal Gran Teatro Nacional di Lima (Perù) al Teatro Vittoria di Roma, dal Simon Bolívar di Quito (Ecuador) al Bellini di Napoli e al Winter Theatre di Sochi (Russia) per arrivare ora per la prima volta a Milano.

David Larible è forse l’unico comico vivente in grado di esibirsi sia in piccole sale teatrali che al Madison Square Garden di New York, dove è stato visto da oltre 120 000 persone in un solo week end. Ha lavorato per dodici anni da solista negli Stati Uniti come star del Circo Barnum, il più grande spettacolo circense del mondo, allestito su tre piste. Definito dalla stampa “il Clown dei Clown”, suoi grandi ammiratori sono Francis F. Coppola, Richard Gere, Danny de Vito, Tom Cruise, Steven Spielberg, Leonardo di Caprio e Sandra Bullock. Woody Allen lo ha preteso per un suo Gala e Jerry Lewis ha voluto esibirsi con lui in uno sketch televisivo nella versione originale e leggendaria del suo Telethon. Julia Roberts ha voluto che David comparisse nelle riprese di Ocean’s Eleven. Ha ricevuto dalle mani del Principe Ranieri di Monaco l’ambito Clown d’Oro, il riconoscimento più alto per qualsiasi artista circense. E anche da noi vanta estimatori d’eccezione come Francesco De Gregori e Nicola Piovani che dichiarò di avere incontrato pochi artisti grandi come lui.

 

Da mercoledì 26 a venerdì 28 gennaio ore 20.00 . Sabato 29 e domenica 30 gennaio: ore 16.30 e ore 20.00. Biglietti da 16,50€ a 32€. Info biglietteria@teatromenotti.org tel. 0282873611. Acquisti on line su teatromenotti.org

 

Segue e in allegato il comunicato completo, unitamente ad alcune foto di notevole efficacia del grande clown, un artista che diverte gli adulti e incanta i bambini in tutto il mondo.