Realizza un sito web ecommerce di successo - Kynetic web agency a Salerno e Milano

Finalmente su il sipario. Anche quest’anno il palcoscenico di EcoTeatro avrà il piacere di ospitare grandi personalità del nostro panorama artistico: Sandra Milo, Marisa Laurito, Anna Mazzamauro, Giovanni Caccamo e molti altri renderanno viva e brillante questa stagione della “ripartenza”.

Fra le novità di quest’anno a EcoTeatro, l’Ass. Cult. Caliban ha formato una “compagnia di giovani, per i giovani” che prevede la messa in scena di testi noti e testi inediti.

Altra novità del nostro teatro sarà L’APERITEATRO, dove passeremo un po’ di tempo insieme con un aperitivo e uno spettacolo in un un cocktail di arte, cultura e…bollicine. Quando? Il 26 e 27 ottobre, l’8 e 9 novembre, il 2 e 3 dicembre alle ore 18.

Promuovere l’arte teatrale fra i giovani, favorire la creatività emergente e intercettare
nuovo pubblico. Questi gli obiettivi della nuova iniziativa presentata da EcoTeatro in
collaborazione con Culturit – Università Cattolica. La formula riunisce due tradizionali
appuntamenti milanesi in un unico evento: aperitivo + teatro = AperiTeatro,
mantenendo le caratteristiche eco responsabili che contraddistinguono la sala milanese di
via Fezzan 11.

Le porte di EcoTeatro si apriranno per l’ora dell’aperitivo alle 18.00 con drink di
benvenuto a base di Bio Spritz o Cocktail di succhi naturali. In questo momento di
aggregazione e degustazione sarà possibile visitare le mostre allestite negli spazi
espositivi, in particolare quella dedicata allo Street Artist “green” Iena Cruz, ascoltare
musica diffusa e guardare video dedicati alla lotta ai cambiamenti climatici.


AperiTeatro: un cocktail di arte, cultura e … bollicine !
Promuovere l’arte teatrale fra i giovani, favorire la creatività emergente e intercettare
nuovo pubblico. Questi gli obiettivi della nuova iniziativa presentata da EcoTeatro in
collaborazione con Culturit – Università Cattolica. La formula riunisce due tradizionali
appuntamenti milanesi in un unico evento: aperitivo + teatro = AperiTeatro,
mantenendo le caratteristiche eco responsabili che contraddistinguono la sala milanese di
via Fezzan 11.
Le porte di EcoTeatro si apriranno per l’ora dell’aperitivo alle 18.00 con drink di
benvenuto a base di Bio Spritz o Cocktail di succhi naturali. In questo momento di
aggregazione e degustazione sarà possibile visitare le mostre allestite negli spazi
espositivi, in particolare quella dedicata allo Street Artist “green” Iena Cruz, ascoltare
musica diffusa e guardare video dedicati alla lotta ai cambiamenti climatici.
Alle ore 18.30 è previsto l’inizio degli spettacoli dalla durata di 50/60 minuti. Le
compagnie in scena saranno tutte Under 30 e la programmazione, di particolare qualità,
è riconosciuta dal Ministero dei Beni Culturali.
Il biglietto di ingresso è particolarmente contenuto per favorire la ripresa dell’attività
teatrale con GreenPass: 10 e comprende il drink di benvenuto e lo spettacolo.



Il 23 e 24 ottobre in apertura dell’EcoRassegna troviamo Sandra Milo, Luca Arcangeli e una
numerosa compagnia di attori, danzatori e cantanti in CARO FEDERICO: il racconto del mondo del maestro Fellini nel centenario della sua nascita. In forma di evocazione, Sandra riporte alla memoria l’arte e le atmosfere del grande regista, regalandoci ricordi vissuti in prima persona durante il loro lungo sodalizio artistico e personale.

Il 6 e 7 novembre, per la drammaturgia under 30, vedremo in scena ALWAYS SMILING, con Pietro Cerchiello e Pouria Jashn Tirgan. Il testo, ricco di poesia e di colpi di scena, tratta in maniera lieve a puntuale il tema dell’alzheimer. L’opera è stata scritta dai due giovanissimi interpreti che ne curano anche la regia ed è arrivata tra i primi dieci finalisti al PREMIO INTERNAZIONALE DI LETTERATURA DELLA CITTA’ DI COMO.

Il 13 novembre la compagnia NATURALIS LABOR si esibirà nello spettacolo TANGUERA.
Il coreografo Padovani riporta in scena il tango, quello vero, autentico, coniugato con le invenzioni sceniche e drammaturgiche che da anni contraddistinguono il suo lavoro di coreografo. Con la musica dei classici del tango, da Pugliese a Piazzolla, si esibirà sul palcoscenico la compagnia Naturalis Labor, eccellenza della danza riconosciuta dal Ministero dei beni Culturali, con un formidabile cast di danzatori italiani e argentini.


Il 20 novembre la compagnia Punto Zero porterà in scena ERRARE HUMANUM EST (il carcere
minorile spiegato ai ragazzi). Interpretato da un gruppo di attori e giovani detenuti del Carcere Minorile Beccaria di Milano, lo spettacolo è una riflessione sul disagio, la devianza minorile, la giustizia, condivisa dai ragazzi detenuti con il pubblico per mostrare che cambiamento e crescita personali sono possibili.

Il 26, 27 e 28 novembre Anna Mazzamauro sarà l’istrionica mattatrice nello spettacolo COME E’ ANCORA UMANO LEI, CARO FANTOZZI, un divertente omaggio a Paolo Villaggio e al nostro
cinema, con la chitarra e il pianoforte di Sasà Calabrese.
L’attrice, nei panni della signorina Silvani ci racconterà Paolo, raccontando Ugo. L’iconica
segretaria parlerà del suo primo incontro, il suo primo film, il divertente impatto con il cinema e via via vent’anni della vita professionale, vent’anni di solitudine della Silvani che non aveva capito che Fantozzi fosse stato l’unico uomo ad averla veramente amata.


Il 7 e 8 dicembre la compagnia dei giovani, per i giovani, si cimenterà in TERZETTO SPEZZATO di Italo Svevo, una commedia divertente piena di …spirito e suspence . Italo Svevo scrive TERZETTO SPEZZATO nel 1927. È un atto unico fulmineo ed esilarante. Clelia, la protagonista, quando era in vita si divideva con discrezione e soddisfazione tra il marito e l’amante i quali attendono, ora, la materializzazione dello spettro della donna. Battute serrate e argute ci regaleranno momenti di grandi sorprese e divertimento.


Il 30 e il 31 dicembre, Sandra Milo e una nutrita compagnia saluteranno con noi il nuovo anno con  l’esilarante commedia musicale OSTRICHE E CAFFE’ AMERICANO, ricca di canzoni e risate. George,  una navigata drag queen (Sandra Milo) gestisce un locale per spettacoli “en travesti”. Nei camerini  del locale, cinque drag queen che dividono il palco con George, si preparano per andare in scena.
Battute esilaranti, canzoni, balletti e numeri acrobatici, daranno vita ad un affresco sulla vita, la  passione, il dolore e l’amore. Un inno alla femminilità in tutte le sue declinazioni.


Sotto la guida di Marco Daverio e la direzione artistica di Walter Palamenga, col prezioso contributo  green di Jenny Rizzo, esperta di società, ECORASSEGNA porta in scena grandi artisti che hanno  scelto di abbracciare la causa di EcoTeatro, mettendo il loro talento e la loro professionalità al  servizio di un più ampio progetto di sostenibilità ambientale.

ORARI BIGLIETTERIA AL PUBBLICO
Dal martedì al venerdì dalle 10 alle 13
prenotazione telefonica: 0282773651
Email: biglietteria@ecoteatro.org

Funshopping.it crea la tua vetrina gratis per vendere on line - acquista migliaia di prodotti con sconti fino al 70%
compra mi piace facebook, follower instagram, follower tik tok, ed  aumenta la tua visibilità del 300% in soli 2 giorni