Bookcity all’Università Statale, tutti gli appuntamenti.

0
219
Funshopping.it crea la tua vetrina gratis per vendere on line - acquista migliaia di prodotti con sconti fino al 70%

Il palinsesto per BookCity dell’Università Statale di Milano con 43 eventi copre il 10% di tutti gli eventi di BookCity 2020.

Sono coinvolti quasi duecento docenti e cinquanta studenti volontari; ci sono eventi i tutte le lingue (italiano, spagnolo, inglese, tedesco, francese, russo); sono coinvolti ospiti e istituzioni di tutto il mondo dall’Amazzonia al Pakistan.

Guida il programma della Statale il documentario di un giovanissimo regista, Tommaso Miragoli, girato nel suggestivo Orto Botanico di Brera e dedicato alle giardiniere inglesi tra Settecento e Ottocento e al “genere” delle piante. Un percorso tra storia, letteratura e botanica che ci porta in spazi di libertà preziosissimi di questi tempi.

Il programma è declinato sui due temi di quest’anno, “Terra Nostra” e i “Talenti delle Donne”.

I “Talenti delle Donne” spazieranno dal rapporto tra donne e politica nell’Ottocento al nuovo ruolo delle fotografe negli anni Settanta. Si parlerà anche delle questioni di genere trattando della schiavitù femminile dall’antichità (intelligenza, bellezza, capacità e intraprendenza nel passato rendevano una schiava più libera di una donna sposata) ad oggi (con un incontro dedicato al dramma del caporalato femminile).

Parlando di libri, ci saranno incontri sulla scrittura delle donne straniere in Italia come strumento di integrazione, ma anche sulla presenza femminile nella “cultura di piazza” dei paesi arabi: per gli “addetti ai lavori” imperdibili le interviste a cinque protagoniste dell’editoria milanese.

Tra le protagoniste della storia e della letteratura parleremo di due scienziate del Settecento, Maria Gaetana Agnesi e Laura Bassi, di Jeanne Hébuterne, musa e compagna Amedeo Modigliani, di una figura classica come Virginia Woolf, di due autrici e drammaturghe come Ljudmila Petruševskaja e Sarah Kane. Collegate on line in un evento imperdibile le scrittrici domenicane Ángela Hernández, Emilia Pereyra e Rosa Silverio.

Riguardo al tema “Terra Nostra” la Statale porterà i lettori dall’Africa al Sud America e in particolare in Amazzonia, frontiera avanzata delle emergenze sanitarie, ambientali, etnico-culturali e politiche del mondo globalizzato.

Si partirà dall’Antiqua mater, con una lettura guidata dei testi di Virgilio, passando attraverso la Sfera di Giovanni Sacrobosco (il primo manuale per lo studio della Terra e del sistema solare), per arrivare a trattare della filosofia del colore tra natura e cultura (con particolari esperimenti che ci porteranno a riconoscere i colori che vediamo e quelli che non vediamo) e della genesi del dominio umano sulla natura e sugli altri animali.

Tutti gli eventi sono a prenotazione obbligatoria sul sito bookcity.unimi.it

EVENTI 2020

compra mi piace facebook, follower instagram, follower tik tok, ed  aumenta la tua visibilità del 300% in soli 2 giorni

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here