Balletto, Carla Fracci torna alla Scala per 2 masterclass.

991
Carla Fracci con il marito in occasione della prima del teatro Alla Scala con l'opera Andrea Chénier' di Umberto Giordano per la regia di Mario Martone. Milano 7dicembre 2017. ANSA / MATTEO BAZZI

Carla Fracci torna alla Scala, teatro di cui ha fatto la storia, per un doppio appuntamento in streaming, due masterclass dedicate al balletto Giselle, visibili sul sito del teatro, sul canale youtube e su Facebook il 28 e 29 gennaio alle 19.

Un doppio appuntamento in attesa del balletto che andrà in diretta streaming su RaiPlay il 30 gennaio.

E’ stato il direttore del corpo di ballo Michel Legris ad invitare Carla Fracci ad approfondire il balletto che alla Scala ha danzato dal 1958 al 1990 con grandi interpreti come Rudolf Nureyev.

Le due masterclass saranno l’occasione per entrare nei dettagli e nelle sfumature di Giselle, attraverso uno dei momenti più struggenti, la scena della pazzia, e alcuni passaggi dei due protagonisti nel secondo atto. Nel doppio appuntamento sono coinvolti anche i protagonisti dello spettacolo: Giselle e Albrecht, nel primo atto Martina Arduino e Claudio Coviello, accanto agli altri interpreti del primo atto tra cui Marco Agostino, Deborah Gismondi, Mick Zeni, Marta Romagna, Christian Fagetti, e gli artisti del corpo di ballo, e nel secondo atto Nicoletta Manni e Timofej Andrijashenko, assieme al direttore Manuel Legris e i maître Laura Contardi e Massimo Murru. Al pianoforte Marcelo Spaccarotella. (ANSA).