130 opere di Carlo Carrà a Milano

0
1059
Carlo Carrà con Roberto Longhi, 1935, una delle foto in mostra dal 27 ottobre 2012 alla Fondazione Ferrero di Alba (Cuneo). L'esposizione, intitolata 'Carlo Carra' 1881-1966', propone l'intero percorso creativo dell'artista piemontese. ANSA/INTERNET +++NO SALES - EDITORIAL USE ONLY+++

Milano rende omaggio a uno dei più grandi maestri del ‘900, Carlo Carrà (1881-1966), con una mostra a Palazzo Reale che rappresenta la più ampia e importante rassegna antologica a lui dedicata mai realizzata fino ad oggi. Dal 4 ottobre al 3 febbraio 2019 i visitatori potranno ammirare 130 opere dell’artista, concesse in prestito dalle più importanti collezioni. Un modo per ripercorrere tutta la carriera di Carrà, passando per il periodo futurista, quello metafisico, fino ai paesaggi e alle nature morte che attestano il suo ritorno alla realtà quando, per dirlo con le sue parole riportate all’ingresso della mostra, “decisi di non accompagnarmi più ad altri, di essere soltanto me stesso”.
L’esposizione, curata da Maria Cristina Bandera, con la collaborazione di Luca Carrà, nipote del maestro e responsabile dell’archivio, apre al pubblico a distanza di 30 anni dall’ultima mostra dedicatagli dal Comune di Milano a Palazzo Reale, nel 1987, e a 56 anni da quella del 1962, con l’artista ancora in vita.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here