Agenda 25 maggio, i principali appuntamenti della giornata a cura di MiaNews.

110

I principali appuntamenti

AGENDA COMUNE

– ORE 11: il sindaco Giuseppe Sala è presente al convegno “Il ruolo della finanza nella lotta alla mafia”.
Auditorium Gaber, piazza Duca d’Aosta 3

– ORE 12.15: presentazione del programma espositivo 22/23 e anticipazioni 2024 del Comune di Milano.
Palazzo Reale, sala conferenze, piazza del Duomo 12

– ORE 13: si riunisce in modalità Teams la Commissione Consiliare congiunta Bilancio-Patrimonio Immobiliare e Welfare-Salute. Ordine del giorno: Bilancio di Previsione 2022 – Direzione Welfare e Salute. Partecipa tra gli altri l’assessore al Welfare Lamberto Bertolè.

– ORE 14.30: si riunisce in modalità Teams la Commissione Consiliare congiunta Bilancio-Patrimonio Immobiliare e Mobilità, Ambiente, Verde-Animali.
Ordine del giorno: Bilancio di Previsione 2022 – Direzione Mobilità e Intrastrutture del territorio. Partecipa tra gli altri l’assessore alla Mobilità Arianna Censi.

– ORE 16: si riunisce in modalità Teams la Commissione Consiliare congiunta Bilancio-Patrimonio Immobiliare e Rigenerazione Urbana. Ordine del giorno Bilancio di Previsione 2022 – Direzione Rigenerazione Urbana. Partecipa tra gli altri l’assessore alla Rigenerazione urbana Giancarlo Tancredi

– ORE 17: il sindaco Giuseppe Sala incontra il Corpo Consolare e le autorità cittadine nell’ambito dell’appuntamento “Milano, metropoli di cambiamento per un futuro sostenibile”
Palazzo Giureconsulti, piazza dei Mercanti, 2

– ORE 17.30: si riunisce in modalità Teams la commissione Consiliare congiunta Bilancio-Patrimonio Immobiliare e Sviluppo Economico-Politiche del Lavoro.
Ordine del giorno: Bilancio di previsione 2022: Direzione Lavoro. Partecipa tra gli altri, l’assessore allo Sviluppo economico e politiche del lavoro Alessia Cappello.

AGENDA CITTA’

– ORE 10.45: nell’ambito delle celebrazioni per il 30° anniversario della Direzione Investigativa Antimafia, inaugurazione della tappa milanese della mostra “Antimafia Itinerante”. Partecipano il presidente del Consiglio dei Ministri Mario Draghi, il ministro dell’Interno Luciana Lamorgese, il capo della Polizia – Direttore Generale della Pubblica Sicurezza Lamberto Giannini e il Direttore della DIA Maurizio Vallone.
Palazzo Pirelli, via Fabio Filzi 22

– ORE 11: nell’ambito delle celebrazioni per il 30° anniversario della Direzione Investigativa Antimafia, convegno sul tema “Il ruolo della finanza nella lotta alla mafia” con la presidente della “Fondazione Falcone”, Maria Falcone, il sindaco di Milano Giuseppe Sala, il presidente della Regione Lombardia Attilio Fontana, il Capo della Polizia, Lamberto Giannini, il ministro dell’Interno Luciana Lamorgese, l’ad di Borsa Italiana Fabrizio Testa. Il convegno sarà concluso dal Presidente del Consiglio dei Ministri Mario Draghi.
Auditorium Gaber, piazza Duca d’Aosta 3

– ORE 11.30: conferenza stampa per i 40 anni di Vidas. Intervengono, tra gli altri, Ferruccio de Bortoli, presidente di Vidas e Lamberto Bertolè, assessore al Welfare e Salute del Comune di Milano. Invitata a partecipare anche Letizia Moratti, vicepresidente e assessore al Welfare di Regione Lombardia.
Auditorium Casa Sollievo Bimbi, via Ojetti 66

– ORE 11.30: inaugurazione di Aparto Milan Giovenale, prima residenza universitaria in Italia del Gruppo, gestita dal brand internazionale di student housing Aparto.
Prevista la partecipazione di Giuseppe Sala, sindaco di Milano; Mario Abbadessa, Senior Managing Director & Country Head Hines Italy, Gianmario Verona, rettore Università Bocconi
Aparto Milan Giovenale, via Col Moschin 18

– ORE 18: per l’avvio del processo d’appello, presidio di solidarietà per Mimmo Lucano promosso dalla Rete sostenere Riace. Partecipano anche i Sentinelli di Milano.
Prefettura, corso Monforte angolo via Vivaio

– ORE 21: in occasione dell’uscita del libro ‘Ricreare radici. Carlo Saronio, una storia di famiglia’ (Emi – Editrice Missionaria Italiana) l’autore padre Piero Masolo ripercorre con Mario Calabresi la storia di suo zio Carlo, giovane ingegnere rapito e ucciso da un gruppo di estremisti negli anni Settanta.
Centro Pime, sala Girardi, via Mosè Bianchi, 94