Oggi più che mai, il bagno è più di uno spazio in cui prepararsi e compiere le operazioni di routine, ma un elemento centrale per il relax di ogni componente della famiglia e per dare un impatto visivo immediato alle scelte di interior design, motivo per cui ogni elemento al suo interno deve essere attentamente studiato.

Come scegliere i mobili bagno

Forse ne trascuriamo l’importanza, ma il bagno è la prima stanza che visitiamo, appena ci alziamo dal letto, ed è la prima stanza che ci accoglie appena torniamo, per rinfrescarci e rilassarci dopo una giornata di fatica, senza dimenticare gli altri momenti che passiamo in questo ambiente, luogo dove la privacy, il comfort e la tranquillità sono fondamentali.

Per raggiungere davvero questi obiettivi, il bagno deve essere anche piacevole da vivere, capace di darci soddisfazioni anche sul piano estetico, e l’arredamento interno ci aiuta a trovare lo stile giusto: ad esempio, sul sito della catena italiana leader per pavimenti, rivestimenti e arredobagno, ovvero IPERCERAMICA, troviamo una vastissima gamma di mobili da bagno di tendenza, grazie ai quali sarà più semplice completare il progetto di stile che abbiamo in mente.

La scelta di un mobile da bagno piuttosto che un altro può infatti fare la differenza per l’estetica di tutto l’ambiente: si tratta di un elemento che va abbinato nel modo migliore alle altre componenti e accessori presenti nella stanza, in modo da creare una continuità con tutto il resto, ma allo stesso tempo devono essere funzionali all’uso per cui sono progettati e destinati, e quindi resistenti alle sollecitazioni quotidiane e agli agenti esterni, come l’umidità tipica di questo ambiente.

Le tendenze in atto

Per chi ama seguire i trend le soluzioni sono molteplici, con un’ampia varietà stilistica a cui attingere per conferire un look unico alla stanza dedicata per la cura della persona.

Possiamo ad esempio scegliere un mobile da bagno con i cassetti, una soluzione per riporre in modo ordinato accessori, prodotti per la cura della bellezza o anche asciugamani, oppure un armadietto dall’aspetto grazioso. Una variabile che influisce inevitabilmente è quella delle dimensioni della stanza, ma anche in questo caso possiamo orientarci su arredo per bagno adatti ad ambienti di ogni grandezza, come i mobiletti per bagno bassi, comodi e utili soprattutto per stanze con spazi risicati, oppure mobili bagni più grandi, che arricchiranno anche stanze di dimensioni notevoli.

Il ritorno del legno e l’attenzione alle pulizia tra i trend del 2022

Secondo gli esperti, però, sono due le tendenze che maggiormente stanno caratterizzando l’anno in corso: la prima riguarda l’eterno ritorno del legno come elemento di design in voga in molte aree della casa, ma particolarmente appunto nei bagni, integrando a spazi ariosi e luminosi. In questo caso, ciò che serve verificare sono le condizioni stesse dell’ambiente, per prevenire eventuali problemi legati all’umidità che potrebbero dare problemi alla materia naturale.

L’altro trend interessante riguarda la sempre maggior attenzione all’aspetto della sanificazione e delle pulizie, che porta a privilegiare prodotti e anche materiali che facilitano proprio queste operazioni: in tal senso, i mobili da bagno sospesi sono una delle soluzioni più amate, perché pratici e facili da pulire, senza le fastidiose “gambe” che ostacolano il passaggio di scope e panni per lavaggio.