Confermata l’attrattività del patrimonio italiano. Airbnb dedica una offerta agli immobili d’epoca e storici.

75
Airbnb il più importante portale internazionale per l’affitto di immobili ha deciso di dedicare un canale specifico alla categoria degli immobili d’epoca e storici.
 “La strategia di Airbnb rappresenta un successo per il patrimonio italiano. Infatti l’Italia custodisce e possiede il più importante patrimonio architettonico e immobiliare d’epoca e storico del mondo” ha dichiarato Ivan Drogo Inglese presidente di Assocastelli e degli Stati Generali del Patrimonio Italiano “Una parte ancora minima di questo patrimonio viene valorizzata grazie ai cosiddetti affitti brevi gestisti perlopiù attraverso portali specializzati”.
“Esprimiamo la nostra soddisfazione, infatti la campagna di sensibilizzazione da tempo avviata da Assocastelli e dagli Stati Generali del Patrimonio Italiano porta dunque frutti concreti”. Aggiunge Drogo Inglese e conclude “Ora ci auguriamo che anche gli altri motori di ricerca, specializzati soprattutto nel settore alberghiero (Booking, Expedia, Hotels.com), possano dedicare ampia visibilità agli immobili d’epoca e storici”.
Soprattutto gli Stati Generali del Patrimonio Italiano grazie al lavoro delle singole organizzazioni rappresentate (Anci che rappresenta gli 8 mila comuni italiani, l’Unpli con le 6 mila proloco, la Crui che rappresenta i cento atenei, le province dell’Upi e la Conferenza delle Regioni) quotidianamente accendono focus sul patrimonio italiano.
Nel frattempo Assocastelli ha già stipulato un accordo con il tour operator Giver per gestire ospiti e visitatori dal nord Europa (Danimarca, Finlandia, Islanda, Norvegia e Svezia).
Infine sono partiti i primi corsi di promozione e valorizzazione degli immobili d’epoca e storici.
Questi corsi, tra l’altro, insegnano a gestori e proprietari anche ad utilizzare in modo efficacie i canali di vendita come i motori di ricerca.
Sono promossi da Assocastelli in collaborazione con alcune università italiane (già attivi quelli con Università del Salento di Lecce e Università del Piemonte Orientale di Vercelli).
Risultano in crescita gli indicatori dell’imprenditorialità turistica collegata con il patrimonio, soprattutto tra i giovani. Questi dati confermano, come sancito dai principi degli Stati Generali, che “Il patrimonio italiano deve necessariamente rappresentare una opportunità di lavoro e di occupazione per le future e giovani generazioni”
Assocastelli
E’ l’associazione dei gestori e proprietari, privati e pubblici, di immobili d’epoca e storici.
Stati Generali del Patrimonio Italiano
Sono una consulta permanente e plenaria composta dai rappresentanti dei più autorevoli e importanti istituzioni e organizzazioni, private e pubbliche, che operano nel settore del Patrimonio.