Pesce protagonista giovedì 25 da Farm 65.

0
133

Curiosi di scoprire i segreti per realizzare una cena a base di pesce che difficilmente verrà dimenticata? Da Farm 65 ci sarà il 25 luglio una imperdibile “food session” con protagonista Erik Avolio, giovane e talentuoso chef milanese, che presenterà un gustosissimo menu con protagonista il pesce. L’appuntamento sarà l’occasione giusta per imparare i segreti della cottura del pesce, la pulizia e le ricette base per le diverse tipologie. Il focus dei piatti sarà sugli ingredienti, sapori freschi e preparazioni di facile realizzazione. La serata sarà accompagnata dalla Beer Expert Michela Cimatoribus del Birrificio Angelo Poretti.

Farm 65 è un concept innovativo di location fisica che punta sul mondo food in tutte le sue mille sfaccettature. Studiato come luogo dove si coltivano idee, talento e passione per la cucina fatta con cura e con prodotti di qualità, Farm 65 è il luogo dove cucinare, imparare, condividere, sperimentare e soprattutto divertirsi. La location è di impatto e incredibilmente accogliente: un grande loft, situato sui Navigli milanesi, fa convivere in un unico posto tradizione e storia di Milano.

All’interno di questa cornice, Erik Avolio guiderà i partecipanti nella realizzazione dei propri piatti e sarà a disposizione per domande e consigli. Nella sala masterchef di Farm 65, i 12 banconi, dotati delle migliori tecnologie domestiche, saranno delle vere e proprie mini cucine in cui testare direttamente gli insegnamenti e mettere in pratica i suggerimenti per realizzare il menu di pesce protagonista di questo appuntamento.

Scopriamo insieme quali saranno i piatti che si realizzeranno insieme il 25 luglio da Farm 65:

  • Piovra tenera con fagiolini verdi, patate, cipollotto – 3 Luppoli non filtrata, Birrificio Angelo Poretti
  • Paccheri al ragù di branzino, totanelli, pomodorini ciiliegini gialli e rossi, al profumo di limone – 8 Luppoli gusto agrumato, Birrificio Angelo Poretti
  • Rombo abbracciato da patate e olive su pane carasau – 5 Luppoli Bock Chiara, Birrificio Angelo Poretti

Per prenotarsi e partecipare a questo golosissimo appuntamento: https://farm65.bigcartel.com/product/fish-summer-night

 

 

Erik Avolio, giovane chef del nuovo, caldissimo scenario della ristorazione milanese si racconta così: “La mia storia in cucina inizia da un alberghiero di Milano, che mi ha permesso di iniziare a lavorare come cuoco in diversi ristoranti, girando un pò tutta l’Italia. La Sardegna, Porto Cervo hanno sicuramente segnato il mio gusto e la mia creatività in cucina. Le esperienze come cuoco in cucine dirette da grandi chef non sono mancate, fino a quando ho deciso di fermarmi in quella che per molti anni, dieci, è stata la mia più grande soffisfazione, il ristorante Carlotta di Milano. Entrato come semplice cuoco sono arrivato ad essere lo chef del ristorante. La mia passione è sempre stata quella di stare tra i fornelli, grazie a mio padre ho imparato ad studiare, e conoscere gli ingredienti, la loro provenienza le possibili cotture applicabili. Amo condividere la mia passione e la mia esperienza.  Definirei la mia cucina prettamente italiana e mediterranea e semplice e gustosa.”

Curiosi di scoprire i segreti per realizzare una cena a base di pesce che difficilmente verrà dimenticata? Da Farm 65 ci sarà il 25 luglio una imperdibile “food session” con protagonista Erik Avolio, giovane e talentuoso chef milanese, che presenterà un gustosissimo menu con protagonista il pesce. L’appuntamento sarà l’occasione giusta per imparare i segreti della cottura del pesce, la pulizia e le ricette base per le diverse tipologie. Il focus dei piatti sarà sugli ingredienti, sapori freschi e preparazioni di facile realizzazione. La serata sarà accompagnata dalla Beer Expert Michela Cimatoribus del Birrificio Angelo Poretti.

Farm 65 è un concept innovativo di location fisica che punta sul mondo food in tutte le sue mille sfaccettature. Studiato come luogo dove si coltivano idee, talento e passione per la cucina fatta con cura e con prodotti di qualità, Farm 65 è il luogo dove cucinare, imparare, condividere, sperimentare e soprattutto divertirsi. La location è di impatto e incredibilmente accogliente: un grande loft, situato sui Navigli milanesi, fa convivere in un unico posto tradizione e storia di Milano.

All’interno di questa cornice, Erik Avolio guiderà i partecipanti nella realizzazione dei propri piatti e sarà a disposizione per domande e consigli. Nella sala masterchef di Farm 65, i 12 banconi, dotati delle migliori tecnologie domestiche, saranno delle vere e proprie mini cucine in cui testare direttamente gli insegnamenti e mettere in pratica i suggerimenti per realizzare il menu di pesce protagonista di questo appuntamento.

Scopriamo insieme quali saranno i piatti che si realizzeranno insieme il 25 luglio da Farm 65:

  • Piovra tenera con fagiolini verdi, patate, cipollotto – 3 Luppoli non filtrata, Birrificio Angelo Poretti
  • Paccheri al ragù di branzino, totanelli, pomodorini ciiliegini gialli e rossi, al profumo di limone – 8 Luppoli gusto agrumato, Birrificio Angelo Poretti
  • Rombo abbracciato da patate e olive su pane carasau – 5 Luppoli Bock Chiara, Birrificio Angelo Poretti

Per prenotarsi e partecipare a questo golosissimo appuntamento: https://farm65.bigcartel.com/product/fish-summer-night

 

 

Erik Avolio, giovane chef del nuovo, caldissimo scenario della ristorazione milanese si racconta così: “La mia storia in cucina inizia da un alberghiero di Milano, che mi ha permesso di iniziare a lavorare come cuoco in diversi ristoranti, girando un pò tutta l’Italia. La Sardegna, Porto Cervo hanno sicuramente segnato il mio gusto e la mia creatività in cucina. Le esperienze come cuoco in cucine dirette da grandi chef non sono mancate, fino a quando ho deciso di fermarmi in quella che per molti anni, dieci, è stata la mia più grande soffisfazione, il ristorante Carlotta di Milano. Entrato come semplice cuoco sono arrivato ad essere lo chef del ristorante. La mia passione è sempre stata quella di stare tra i fornelli, grazie a mio padre ho imparato ad studiare, e conoscere gli ingredienti, la loro provenienza le possibili cotture applicabili. Amo condividere la mia passione e la mia esperienza.  Definirei la mia cucina prettamente italiana e mediterranea e semplice e gustosa.”

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here