Realizza un sito web ecommerce di successo - Kynetic web agency a Salerno e Milano

Dal 10 al 12 settembre 2021 torna a Milano – promosso da Beulcke+Partners e ARIS in partnership con BAM – Biblioteca degli Alberi Milano (un progetto della Fondazione Riccardo Catella) – il Verde e il Blu Festival, Buone idee per il futuro del pianeta, la grande manifestazione di carattere divulgativo e partecipativo sull’innovazione ambientale e digitale, coniugata a una nuova cultura green per il pianeta e per la vita quotidiana di tutti noi.

Il Festival sarà in modalità onlife, quindi sia in presenza gratuitamente presso la BAM Biblioteca degli Alberi e lo spazio the Theatre, nel rispetto delle più rigorose norme previste, sia in streaming sulla piattaforma YouTube della manifestazione al link https://www.youtube.com/channel/UCUplIfke3QmwkRUabqHLwBw .

Nato lo scorso anno dall’esperienza di 12 edizioni del Festival dell’Energia, il Verde e il Blu Festival si lascia ispirare ancora una volta dal filosofo Luciano Floridi, Direttore Digital Ethics Lab, Internet Institute dell’Università di Oxford: “In una società matura dell’informazione, come è per esempio l’Italia contemporanea, il progetto umano deve essere etico, unire politiche verdi (economia green, circolare e dello share) e politiche blu (economia digitale e dell’informazione) e favorire un modo di vivere insieme centrato sulla qualità delle relazioni e dei processi, anziché sul consumo e sulle cose”.

 

Spazio alle performance artistiche nelle due serate. Venerdì 10 alle ore 20.30 con Verde e Blu Connessioni”, ovvero un grande spettacolo di readings, danza, musica, arte: un concerto per piano di Roberta Di Mario, la cantante Patrizia Laquidara in “L’equilibrio è un miracolo”, la coreografia di danza “Leonardo Da Vinci: Anatomie Spirituali” con la compagnia Egri Danza, un reading dell’attrice Cinzia Spanò, e, infine, un intervento di Vittorio Sgarbi di presentazione del suo ultimo libro “Ecce Caravaggio”. Sabato 11 alle 21, in collaborazione con Festival Cinemambiente, è in programma la proiezione esclusiva del film “The Great Green Wall”, la storia della costruzione della Muraglia Verde, il muro di alberi da Dakar a Gibuti oggi sostenuto anche dalle Nazioni Unite, trasformato in un sogno ecologista dal regista Jared P. Scott e con la musicista e attivista del Mali Inna Modja.

Nelle tre giornate interverranno, tra gli altri, Marco Alverà, il Professor Matteo Bassetti, la chef Cristina Bowerman, Carlo Calenda, il Ministro Roberto Cingolani, Massimo Comparini di Thales Alenia Space Italia, il Professor Dickson Despommier, Giusi Ferrè, Anna Finocchiaro, il Professor Luciano Floridi, Giovanna Melandri, il designer Fabio Novembre, l’architetto e paesaggista Andreas Kipar, Stefano Quintarelli, la stilista Marina Spadafora, l’esploratore dei mari Alberto Luca Recchi, il Presidente del Parlamento Europeo David Sassoli, Chicco Testa, la scrittrice Alessandra Viola e moltissimi altri rappresentanti del mondo della cultura, dell’impresa, della scienza e della politica, tra cui diversi sindaci di città impegnate in una transizione green.

Venerdì 10, invece, sarà la giornata dedicata al sistema paese e ai grandi temi legati alla riprogettazione della ripresa per un vero e proprio rinascimento industriale ed economico, con talk show e con l’Assemblea Pubblica di Elettricità Futura, la principale associazione delle imprese che operano nel settore elettrico italiano, a sostegno del settore nel processo di transizione energetica.

Tantissimi gli incontri in programma sabato e domenica, tra i quali:

  • sabato 11.09 ore 12 “What a Wonderful World”, un dialogo su tra Marco Alverà di SNAM e il Professor Luciano Floridi sul pianeta, la società, progetto umano per il ventunesimo secolo
  • sabato 11.09 ore 15 “Ci vestiremo di buccia d’arancia, mangeremo insetti. Come cambierà il nostro modo di mangiare e vestirci.” Con la chef stellata Cristina Bowerman e la stilista Marina Spadafora, tra gli altri.
  • sabato 11.09 ore 18 “GRATTACIELI TRA I BOSCHI. Rigenerazione urbana e città resilienti” con Alessandra Viola, scrittrice e giornalista, Andreas Kipar, architetto e paesaggista, Kelly Russell Catella, Direttore Generale Fondazione Riccardo Catella, Christian Poehlking, CFO & Director Purchasing Boehringer Ingelheim Italia e altri
  • domenica 12.09 alle ore 16 “Le idee che cambieranno il mondo: tessuti dal marmo, fattorie verticali e purificatori naturali: 3 startup sostenibili cresciute con UniCredit Start Lab”
  • domenica 12.09  ore 17.15 “Ground control: la sfida italiana allo spazio – Space economy, esplorazione spaziale e cura del pianeta Terra. Quale futuro nello spazio?  Per capire il ruolo chiave dell’Italia nel settore aerospaziale, un’industria protagonista nella salvaguardia del pianeta con, tra gli altri Massimo Comparini, Amministratore Delegato Thales Alenia Space Italia
  • domenica 12.09  ore 18.15 “The Ocean (r)evolution – Una gara contro il tempo per salvare il mare – in collaborazione con The Ocean Race” con l’esploratore del mare Alberto Luca Recchi, il Presidente del WWF Donatella Bianchi, il Responsabile di Eduiren Arturo Bertoldi, Adelaide Raia di Bolton Food Italia e altri
  • domenica 12.09 ore 19 AMBIENTALISTI SUL RING, a chiusura del Festival, dialogo tra due diverse generazioni fortemente impegnate verso la sostenibilità e l’ambiente, con Giovanni Mori del movimento Fridays4Future  e Chicco Testa, Presidente FISE Assoambiente

<<Siamo felicissimi di annunciare la seconda edizione di questo ambizioso progetto – commenta Alessandro Beulcke, CEO Beulcke+Partners, organizzatore e promotore della manifestazione – Ognuno di noi può fare la differenza: ogni azione, idea, scelta contribuisce al ripensamento dei modelli di sviluppo ed è da questo che nasce Il Verde e il Blu Festival. Quello che noi possiamo e vogliamo fare è organizzare e promuovere al meglio una grande piattaforma di comunicazione per le migliori idee, parole ed esperienze, affinché sedimentino e lascino traccia per ispirare e dare vita a soluzioni concrete, nuove e adatte per questo secolo>>.

 

A sottolineare l’impegno nel creare una sinergia con le realtà e gli eventi che animeranno Milano questo settembre, saranno la collaborazione con Fuorisalone.it, content partner del Festival insieme a Cinemambiente e The Ocean Race, e con il Politecnico di Milano e il suo Festival dell’Ingegneria, che si svolgerà in concomitanza con la manifestazione, con tanti laboratori per grandi e piccini in calendario presso gli spazi universitari della Bovisa.

 

Infine, il Festival ha i patrocini del Ministero della Transizione Ecologica, del Parlamento europeo e della Comunità europea.

MAIN PARTNERS: Iren, SNAM, UniCredit

PARTNERS: A2A, ACEA, Bidachem, Bip, Boehringer-Ingelheim, Edison, Leonardo, Maire Tecnimont, Rio Mare, Terna.

EVENT SUPPORTERS: Asja, Axpo, BeCharge, e-GEOS, ENEL, MM, Thales Alenia Space Italia.

CONTENT PARTNERS: Cinemambiente, Fuorisalone.it, The Ocean Race.

Link al programma della tre giorni del Festival: https://verdeblufestival.it/programma/?event_day=2021-09-10

Per maggiori informazioni: https://www.verdeblufestival.it/

Funshopping.it crea la tua vetrina gratis per vendere on line - acquista migliaia di prodotti con sconti fino al 70%
compra mi piace facebook, follower instagram, follower tik tok, ed  aumenta la tua visibilità del 300% in soli 2 giorni