Vegas Jones, orgoglio di periferia

0
1405

Tra l’hinterland milanese e Malibu, il viaggio di Vegas Jones riparte con ‘Bellaria’, primo album ufficiale per il rapper di Cinisello Balsamo, appena uscito dopo il successo certificato oro e platino del mixtape ‘Chic Nisello’. Proprio un quartiere della città alle porte di Milano dà il titolo al disco imprimendovi l’immagine di una vita orgogliosamente vissuta in periferia: “Bellaria è anche il mio nomignolo – spiega – Quello che canto è il mio mondo, le storie che vedo, me stesso”. Un disco dal forte valore personale che ricorre solo a tre featuring: Madman & Gemitaiz, Guè Pequeno e la dominicana Jenn Morel. Con alcune eccezioni, come ‘Il viaggio’ dal passo leggero e danzereccio, il disco non nasconde gli influssi trap americani: da un lato le produzioni di Boston George, JoeVain, Andry The Hitmaker e Kid Caesar ne presentano le casse lente, tastiere oscure e ritmiche spezzate; dall’altro il canto di Privitera unisce al flow terzinato e all’autotune di Atlanta anche sporadiche metriche classiche.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here