Triennale Decameron, appuntamento con Annamaria Ajmone giovedì 12.

0
176

Triennale Decameron: storie in streaming nell’era della nuova peste nera
A cura del Comitato scientifico di Triennale Milano: Umberto Angelini, Lorenza Baroncelli, Lorenza Bravetta, Joseph Grima
Da un’idea di Joseph Grima

Giovedì 12 marzo, ore 17.00
Annamaria Ajmone, coreografa e danzatrice

Proseguono gli appuntamenti di Triennale Decameron – nuovo format di Triennale Milano che invita artisti, designer, architetti, intellettuali, musicisti, cantanti, scrittori, registi, giornalisti ad “abitare” gli spazi vuoti di Triennale per sviluppare una personale narrazione – con la coreografa e danzatrice Annamaria Ajmone, giovedì 12 marzo.

Annamaria Ajmone presenterà un intervento performativo che è parte di un progetto più ampio, intitolato Arcipelago, che riunisce una serie di azioni costruite e vissute in spazi non teatrali. Passaggi, attraversamenti, formati elastici con tempi brevi, fulminei o dilatati. Arcipelago raccoglie dei “soggiorni temporanei”, ogni azione trasforma lo spazio in “luogo” privato ma condiviso.
Per Triennale Decameron Annamaria Ajmone creerà una nuova azione in dialogo con le geometrie degli spazi del Palazzo dell’Arte.

Triennale Decameron è un progetto di Triennale Milano sviluppato a partire dallo spunto del Decamerone di Giovanni Boccaccio, che narra di un gruppo di giovani che nel 1348 per dieci giorni si trattengono fuori da Firenze per sfuggire alla peste nera e a turno si raccontano delle novelle per trascorrere il tempo.

Tutte le “novelle” di Triennale Decameron saranno trasmesse in diretta sul canale Instagram di Triennale. Tutti i giorni alle 17.00.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here