Realizza un sito web ecommerce di successo - Kynetic web agency a Salerno e Milano

Presentate oggi alla stampa le mostre: il Salone / la Città e Carlo Mollino. Allusioni Iperformali

Sono state presentate oggi alla stampa le mostre:

il Salone / la Città. La storia di 60 anni di eventi collaterali nella città
Ideata dal Museo del Design Italiano di Triennale Milano per il Salone del Mobile.Milano
A cura di Mario Piazza
4 – 12 settembre

Carlo Mollino. Allusioni Iperformali
A cura di Marco Sammicheli
4 settembre – 7 novembre

il Salone / la Città racconta le produzioni culturali più significative realizzate dal Salone del Mobile.Milano in città, dal 1961 ad oggi. Una serie di mostre, progetti e installazioni che hanno coinvolto nomi di primo piano, segnando la storia della manifestazione e del design italiano. L’esposizione affronta diverse tematiche chiave: l’artigianato, le prime esplorazioni sul concetto di “mobile”, i grandi maestri, la nascita dello “stile italiano”, il tema dell’abitare, la cultura del cibo, l’ecologia e la finitezza delle risorse.

Carlo Mollino. Allusioni Iperformali presenta gli arredi di Casa Albonico realizzati tra il 1944 e il 1946 da Carlo Mollino, figura unica del design e dell’architettura italiani. Triennale Milano espone queste opere che permettono di rileggere il suo percorso ed evidenziarne alcuni aspetti non ancora approfonditi: l’ossessione per la forma, il legame con il secondo Futurismo, fino agli interessi per la fisica e l’aerodinamica. Gli arredi sono stati acquisiti dal Ministero della cultura e concessi in comodato a Triennale Milano.

Entrambe le mostre saranno aperte al pubblico da domani, sabato 4 settembre, e sono gratuite.

Oltre a queste due esposizioni, Triennale Milano per il supersalone presenta Fittile. L’artigianato artistico italiano nella ceramica contemporanea (4 settembre – 31 ottobre), in collaborazione con Fondazione Cologni dei Mestieri d’Arte, e All Things in Nature. In viaggio alle origini dell’universo e del design (4 – 12 settembre 2021).

Sempre durante il supersalone e fino al 12 settembre sarà inoltre possibile visitare la mostra dedicata a Enzo Mari – esposizione che racconta 60 anni di attività di uno dei principali progettisti, artisti critici e teorici italiani –, e quella dedicata a Vico Magistretti, che ripercorre l’intera opera dell’architetto e designer che proprio nel Palazzo dell’Arte ha iniziato la sua carriera. Per gli appassionati di arte contemporanea, Les Citoyens, uno sguardo di Guillermo Kuitca sulla collezione della Fondation Cartier pour l’art contemporain espone una selezione di 120 opere di 28 artisti della collezione di Fondation Cartier.

Prosegue inoltre la programmazione di Triennale Estate, il palinsesto di eventi che da maggio a ottobre anima il Giardino di Triennale.

Il 4 settembre Triennale Milano osserverà la chiusura anticipata alle ore 19.00, invece dal 5 al 12 settembre prolungherà i suoi orari di apertura dalle ore 11.00 alle ore 22.00, anche lunedì 6 settembre con un’apertura straordinaria.

Biglietto giornaliero: accesso a tutte le mostre e al Museo del Design Italiano a 16 euro. Da usufruire lo stesso giorno dell’acquisto presso la biglietteria di Triennale.

Biglietto Mostre Estate 2021 acquistabile online a 20 euro (+ prevendita): consente di accedere una volta a tutte le mostre e al Museo del Design Italiano, fino al 12 settembre 2021.

Funshopping.it crea la tua vetrina gratis per vendere on line - acquista migliaia di prodotti con sconti fino al 70%
compra mi piace facebook, follower instagram, follower tik tok, ed  aumenta la tua visibilità del 300% in soli 2 giorni