Le Piazze [In]visibili, giovedì 25 per Triennale Estate.

0
163

Le Piazze [In]visibili

Giovedì 25 giugno, ore 18.30

con Marco Delogu, Luca Campigotto, Francesco Zanot, Francesco Cataluccio e Matteo Balduzzi

 

Per il programma di Triennale Estate, giovedì 25 giugno alle ore 18.30, è in programma nel Giardino Giancarlo de Carlo di Triennale Milano l’incontro, a cura di Marco Delogu, dedicato al progetto Le Piazze [In]visibili con Marco Delogu, Luca Campigotto, Francesco Zanot, Francesco Cataluccio e Matteo Balduzzi.

 

Le Piazze [In]visibili, progetto promosso dal Ministero degli Affari Esteri e della Cooperazione Internazionale, ideato e curato da Marco Delogu e realizzato da Punctum press – riunisce 21 piazze italiane viste e narrate da fotografi e scrittori. Durante il lockdown le piazze d’Italia, svuotate dalla presenza umana, rivelavano la loro bellezza architettonica ricordando per assenza l’importanza del loro ruolo sociale.

 

Le Piazze [In]visibili intende riflettere sul ruolo delle piazze, simbolo di una bellezza diffusa italiana, che nello stato di eccezionalità della primavera del 2020 sono tornate a essere luoghi immaginari, anziché vissuti, così come erano state ideate dai grandi artisti che le hanno progettate e realizzate. Joseph Rykwert, il cui libro L’idea di città ispirò il capolavoro di Italo Calvino, nella postfazione del progetto ricorda come la piazza sia una particolarità molto italiana, luogo pieno di significati.

 

L’incontro fa parte del format Fermo Immagine, che riunisce una serie di appuntamenti dedicati all’immagine, coordinati da Lorenza Bravetta e realizzati in collaborazione con il Museo di Fotografia Contemporanea.

 

Triennale Estate è un progetto di Triennale Milano rivolto a tutta la città: un ricco calendario di incontri, proiezioni, lecture, eventi live, festival, attività per bambini e ragazzi dal 15 giugno al 30 settembre.

 

 

Triennale Estate – Un giardino di voci e colori

triennale.org

Ingresso gratuito nel limite dei posti disponibili

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here