La Casa delle Cose: Casavo per la prima volta al Fuorisalone con un’installazione immersiva che racconta gli oggetti che parlano di casa.

150

Casavo, la piattaforma digitale per il mercato residenziale che sta ridisegnando l’esperienza di chi vende e compra casa in Europa, porta al Fuorisalone 2022 La Casa delle Cose: un’installazione immersiva e interattiva sviluppata intorno al concetto di casa come luogo che prende vita in relazione alla persona che lo abita e lo riempie delle proprie cose. Sono infatti le cose che raccontano la vita di una persona a differenziare realmente lo spazio vuoto dall’essenza di casa.

Per la prima volta Casavo partecipa al Fuorisalone e sceglie una location nel cuore della Milano Design Week: La Casa delle Cose sorge in Via Gaspare Bugatti, angolo Via Tortona, a due passi da BASE Milano, Mudec e Superstudio.

La Casa delle Cose è la riproduzione di un’abitazione con pareti esterne a specchio e relativo giardino popolato da oggetti giganti che più ci evocano il concetto di casa: una caffettiera, un libro, un divano.

Entrando nell’installazione, i visitatori vengono guidati da una voce che li trasporta in un viaggio sensoriale, fatto anche di suoni e rumori tipici di una casa “vissuta” attraverso le cose, al termine del quale viene posta la domanda: “Fra tanti, qual è l’oggetto che puoi chiamare casa?”. Dopo aver scritto la propria risposta sul tablet consegnato all’ingresso, questa appare sugli schermi che formano le pareti interne dell’installazione insieme alle risposte date da tutte le altre persone. Alla fine del percorso non manca il momento social, il visitatore viene infatti invitato a condividere la propria foto scattata davanti a uno dei tanti specchi che lo circondano utilizzando l’hashtag #LaCasadelleCose.

“Siamo felicissimi di partecipare per la prima volta al Fuorisalone, soprattutto in un’edizione così importante per Milano dopo due anni di restrizioni” commenta Giulia Gagliardi, Chief Marketing Officer di Casavo “Con La Casa delle Cose abbiamo voluto interpretare il tema “Tra Spazio e Tempo” della Design Week facendolo nostro e focalizzando la comunicazione, su diversi canali offline e online, sugli oggetti che ci riportano simbolicamente a casa”.

Victor Ranieri, Country Manager Italia di Casavo continua “Con questa installazione vogliamo far conoscere l’offerta Casavo alle migliaia di persone che popoleranno le vie più importanti della Milano Design Week e raccontare la nostra idea di Home Platform. Chi si affida a Casavo per vendere e/o comprare casa può infatti contare su un’esperienza innovativa, curata in ogni dettaglio e su servizi complementari in grado di supportare i nostri clienti nel processo di compravendita a 360°: dal Servizio Mutui all’assicurazione, dai progetti di interior design alle offerte di brand del mondo casa”.

Tutte le risposte fornite dai visitatori dell’installazione diventeranno un’opera d’arte NFT che sarà venduta sulla piattaforma OpenSea e il cui ricavato sarà devoluto a MIA Milano in Azione Onlus, associazione di volontariato nata nel 2012 per dare assistenza alle persone gravemente emarginate di Milano, con particolare attenzione a chi è anche senza dimora.

La presenza di Casavo al Fuorisalone 2022 è supportata da una campagna integrata (social e OOH) ispirata alle iconiche opere di Magritte per portarle nel mondo Casavo con un concept molto semplice: le cose non sono mai semplici oggetti, significano molto di più.