Global Tools, presentazione del volume alla Triennale.

0
217

Giovedì 21 marzo 2019, in occasione della sua recente uscita per le Edizioni Nero di Roma, i curatori del volume Global Tools 1973-1975. Quando l’Educazione coinciderà con la Vita Silvia Franceschini e Valerio Borgonuovo ne discutono in Triennale insieme a Joseph Grima, direttore del Museo del Design Italiano, e ad alcuni dei promotori storici della Global Tools, tra cui Franco Raggi, Lapo Binazzi, Ugo La Pietra e Ines Mosconi.

Global Tools 1973-1975 Quando l’Educazione coinciderà con la Vita documenta e ripercorre l’omonima esperienza di radical design e del suo programma multidisciplinare di scuola “senza studenti né professori”. Un percorso che inizia con la fondazione nel 1973, per opera di gruppi e figure appartenenti all’architettura radicale italiana (Archizoom, Superstudio, UFO, Mendini, La Pietra, Pettena, Dalisi, e Sottsass tra gli altri), all’arte povera e concettuale (tra cui Davide Mosconi e Franco Vaccari), e che si conclude nel 1975, dopo tre anni di intensa sperimentazione. Questo libro è allo stesso tempo un commentario e un imponente archivio visivo che unisce saggi di autori internazionali come Beatriz Colomina, Franco Raggi, Simon Sadler, Manola Antonioli e Alessandro Vicari, Alison J. Clarke, e Maurizio Lazzarato, alla riproduzione degli unici due bollettini Global Tools – ripubblicati per la prima volta nella loro interezza – e di molti altri documenti originali. Un volume unico e definitivo che ricontestualizza questa affascinante esperienza del secondo Novecento all’interno di una più complessa rete di riferimenti e connessioni.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here