Dexter Milano al Fuorisalone per Anlaids giovedì 11.

0
1076

Dexter Milano torna dopo quasi dieci anni al Fuorisalone con un evento che unisce l’artigianalità e il design italiano con la prevenzione e lo stile di vita.

Il brand, riconosciuto per il suo gioiello a forma di ingranaggio a otto teste – tante quante le cifre di una data da ricordare – rinnova la sua collaborazione con ANLAIDS Sezione Lombarda, a fianco della quale da anni partecipa a Convivio, la più importante Mostra-Mercato benefica promossa in Italia dal mondo della moda a sostegno dell’Associazione.

E lo fa proponendo per la Design Week una collezione inedita e speciale del suo iconico ingranaggio, battezzata Gear People, che diventa un simbolo della lotta all’Aids.

Gear People è un gioiello (charm da bracciale o da collana, unisex) realizzato da Dexter Milano in argento e in oro; le persone che lo indosseranno diventeranno testimonial di uno stile di vita consapevole e attento al dettaglio per la cura e la salute e, dunque, di ciò che conta per ognuno di noi: l’amore, l’amicizia, il benessere degli uomini e del pianeta, gli amici animali. Infatti, il monile sarà inciso con otto parole chiave che incarnano questa filosofia – respect, life, enjoy, karma, share, love, be, proud – e sarà anche personalizzabile, su richiesta, con una data speciale.

 

La nuova collezione solidale sarà lanciata nello spazio espositivo di Dexter Milano al Fuorisalone, la Scuola Orafa Ambrosiana di via Tortona 26, dal 9 al 14 aprile. Inoltre, nella location, il visitatore potrà seguire il percorso di lavorazione dei gioielli artigianali a ingranaggio di Dexter, dal design alla progettazione, fino a osservare dal vivo le diverse fasi di lavorazione. Sarà anche possibile acquistarli e farli personalizzare al momento.

 

Al progetto hanno prontamente aderito prestigiosi partner, ognuno dei quali porterà il suo contributo, anche con la creazione di eventi ad hoc.

eBay, leader dell’eCommerce a livello globale, ospiterà sulla sua pagina di beneficenza una speciale asta del gioiello in edizione numerata, dando la possibilità alla sua community di oltre 179 milioni di acquirenti in tutto il mondo di contribuire a una buona causa: il 100% del ricavato delle vendite sarà, infatti, devoluto ad ANLAIDS. Astoria, celebre azienda vitivinicola di Refrontolo, creerà un’edizione speciale dello spumante Cuvée Fashion Victim dedicata al progetto Dexter Milano Gear People, donandone i proventi ad ANLAIDS;

 

 

 

Zini Prodotti Alimentari, storico pastificio milanese, oggi punto di riferimento nella produzione ed esportazione in tutto il mondo di pasta fresca surgelata di alta qualità, offrirà a sostegno di ANLAIDS una degustazione con show cooking di alcuni dei suoi prodotti durante l’evento. Glamove, linea di skincare viso

e corpo formulata per le donne che praticano sport, offrirà esperienze multisensoriali anche in collaborazione con la celebrity coach Sayonara Motta e devolverà ad ANLAIDS parte degli incassi realizzati durante l’evento; infine, la creatività della mostra è stata curata da Ostinet Design, una realtà che dal 1982 crea e dà forma concreta alla struttura di oggetti che facilitano le attività quotidiane, professionali o amatoriali nel campo dell’industrial e del fashion design.

La versione di Gear People in argento costa Euro 70, quello in oro (giallo o rosa) da Euro 180.

 

UN PROGETTO DI ASSISTENZA ALLA PERSONA

I proventi dell’iniziativa saranno indirizzati a un progetto ANLAIDS dedicato alla persona attraverso servizi erogati nei centri di malattie infettive: l’obiettivo è migliorare la qualità dell’assistenza clinica nei confronti delle persone affette da infezione da HIV secondo il moderno concetto di “patient care medicine”, ossia cercando di indirizzare l’approccio di cura mettendo al centro la persona e cercando di “individualizzare” sempre più il percorso diagnostico e terapeutico in un’ottica di medicina di precisione. Il progetto, nello specifico, ha come obiettivo sostenere e favorire la “professionalizzazione” dei volontari, che, attraverso la formazione, possano diventare sempre più competenti in ambito socio-sanitario. Il Volontario opererà in stretta relazione con famigliari e operatori dei servizi presenti nella struttura, medici, infermieri, amministrativi al fine di creare una rete in grado di affiancare e sostenere l’assistito nella gestione di appuntamenti per visite ed esami o per problematiche legate alla patologia, sempre in collegamento con i servizi sul territorio.

ANLAIDS – la prima associazione italiana fondata nel 1985 per prevenire la diffusione del virus HIV in Italia alla quale Dexter dedica l’iniziativa solidale Gear People – offrirà un importante contributo durante il Fuorisalone 2019. All’interno dello spazio di Dexter Milano, nelle giornate dal 12 al 14 aprile, sarà possibile effettuare gratuitamente – e in forma anonima – il test rapido HIV, alla presenza di medici infettivologi e di psicologi. Il progetto OPEN-TEST – creato da ANLAIDS Sezione Lombarda e cofinanziato da M∙A∙C AIDS Fund – sta affrontando con ogni mezzo la questione della prevenzione dell’HIV rendendo le persone consapevoli del loro status: la promozione di OPEN-TEST, considerata come la chiave per espandere la prevenzione, il trattamento e la cura, punta a diffondere la cultura del test HIV e ad aumentare la consapevolezza e la conoscenza delle persone a rischio infezione, portandole così a controllarsi regolarmente.

 

GEAR PEOPLE – DEXTER MILANO TUTTO L’ANNO

L’evento Fuorisalone di Dexter Milano fa parte di un progetto di ampio respiro in occasione dei dieci anni dalla sua fondazione che, oltre al gioiello solidale Gear People per raccogliere fondi a sostegno delle attività di comunicazione indirizzate alla prevenzione, si declinerà durante tutto il 2019 e parte del 2020 in una serie di azioni ed eventi in partnership con ANLAIDS.

Dexter Milano è una realtà artigianale di gioielli di design tutta al femminile. Le due titolari e creatrici, Renata Manno e Raffaella Finco, formatesi alla Scuola Orafa Ambrosiana, si sono ispirate al concetto di un ingranaggio a 8 teste, che richiama le cifre di una data importante da fermare nel tempo ma anche il simbolo di infinito e il numero della fortuna e prosperità. Dexter, che in latino significa “abile, esperto, fatto bene”, è garanzia di un rigoroso processo artigianale che utilizza materie prime italiane di alta qualità, selezione di leghe con certificazione nichel free per evitare allergie, rodiatura degli argenti per renderli più luminosi e resistenti, fusione dei metalli preziosi con metodi artigianali e finitura a mano di ogni singolo pezzo. La linea Luxury va dall’oro giallo a quello organico, passando per tutte le sfumature del prezioso metallo, mentre la linea Fashion prevede l’utilizzo di metalli dall’argento rodiato al platino, acetati colorati, fili nautici tecnici, acciaio effetto rough e ottone dorato. La gamma dei prodotti spazia tra anelli, bracciali, collane, orecchini, gemelli ma anche segnalibri e ferma pashmine e foulard.

Il negozio monomarca si trova a Milano, in Piazza Piemonte 10, ma anche in alcuni corner tra cui La Rinascente Annex, Milano. I gioielli sono distribuiti anche in Giappone e Nord Europa.

Dexter Milano ha ottenuto da LAV la certificazione “Animal Free” non usando nelle sue collezioni alcun tipo di materiale di origine animale.

Da alcuni anni Dexter partecipa a Convivio e ha creato gioielli celebrativi per diverse realtà italiane e manifestazioni. L’ingranaggio a 8 teste è stato anche il gioiello ufficiale del Giro d’Italia.

 

 

 

Per condividere l’iniziativa:

#dextermilano #gioiellocontemporaneo #gearpeople

#anlaids – #opentest – #tiriguarda

 

 

I partner dell’iniziativa:

https://www.anlaidsonlus.it/nazionale/       https://www.pastazini.it/

https://www.ebay.it/                                       https://www.glamove.com/

http://www.astoria.it/                                      http://ostinetdesign.net/designers/

 

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here