Città Salute di Sesto pronta entro 2023

2077
Pannelli disegnati dall'architetto Renzo Piano sulla riqualificazione dell'ex area industriale di Sesto San Giovanni dove verrà realizzata la "Città della salute", 18 dicembre 2012. ANSA/MATTEO BAZZI

Città della Salute, il grande polo ospedaliero e della ricerca pubblico che sorgerà nell’area delle ex acciaierie Falck a Sesto San Giovanni, alle porte di Milano, sarà aperta e operativa entro il 2023: è questo l’obiettivo dichiarato dagli assessori lombardi al Welfare e agli Enti Locali Giulio Gallera e Massimo Sertori, dopo la firma dell’atto di trasferimento, avvenuta oggi a Palazzo Pirelli, della proprietà dei terreni dal Comune di Sesto San Giovanni a Regione Lombardia.
Interpellati su quando i primi pazienti potranno entrare nel nuovo ospedale, che unirà i due Irccs Besta e Istituito Nazionale dei Tumori di Milano (ai quali la Regione trasferirà le aree), i due assessori hanno risposto: “L’obiettivo che ci siamo posti è entro la fine del mandato”.