Aperture straordinarie a Villa Bernasconi a Cernobbio.

208

A Cernobbio c’è una casa che parla: è Villa Bernasconi, museo-casa interattivo dove i visitatori, accolti come ospiti, sono invitati a scoprire numerose storie. È proprio la casa, infatti, a raccontare la sua storia, insieme a quella di Davide Bernasconi e delle Tessiture Seriche omonime, attraverso le #vocidivilla che coinvolgono e incuriosiscono gli ospiti durante la visita.

La casa ama non solo le storie ma anche chi le racconta e, per questo motivo, non vede l’ora di accogliere nuovi amici e di far risuonare nelle sue stanze nuove voci e melodie durante tre aperture straordinarie previste nei giorni 31 Ottobre, 1° e 3 Novembre 2022.

 

Nella giornata di lunedì 31 ottobre #lacasacheparla aspetta i più piccini con Storie da far rizzare i capelli. Per cugini, amici, sorelle e fratelli! Saranno raccontate, in un’atmosfera soffusa ed emozionante, storie da tremarella tratte dalle pagine dei più incredibili libri per ragazzi coraggiosi. Tutti i bambini sono invitati a presentarsi con travestimenti spaventosi…per viaggiare con la fantasia tra le avventure di streghe, scheletri e vampiretti.

Le letture, a cura di Cristina Quadrio di Fata Morgana, si succederanno l’una dopo l’altra nella sala del Cavaliere dalle 16:00 (ingresso gratuito per tutti gli under 14) fino a concludere ritualmente l’allegro-spaventoso pomeriggio nel giardino della villa alle 18:00 con una simpatica filastrocca scaccia streghe.

 

Nella stessa giornata, #lacasacheparla apre le sue porte a tutti anche la sera, dalle ore 20:30 alle ore 22:30, con letture e improvvisazioni tra magiche atmosfere, in occasione dell’evento Voci per Halloween: in un’atmosfera suggestiva, voci di fantasmi racconteranno la vera storia di Halloween.

Chiunque potrà unirsi all’attrice che racconta, ripetendo parole che si pronunciano solo in questa notte, creando un insieme di voci.

La più antica e potente emozione umana è la paura; e la paura più antica e potente è la paura dell’ignoto”.

A cura di Miriana Ronchetti, Teatro Arte Orizzonti Inclinati. L’ingresso è gratuito e non c’è limite d’età.

 

Martedì 1° novembre, Ognissanti, la Villa apre eccezionalmente le sue porte, felice di ospitare i suoi visitatori, dalle 10:00 alle 18:00.

 

Giovedì 3 novembre #lacasacheparla darà l’opportunità ai suoi ospiti di assistere alle prove aperte, seguite dal concerto, della Polifonie International Music Masterclass, a cura dell’Associazione Culturale Polifonie. Si tratta di un’iniziativa didattica di alto profilo, dedicata a giovani talentuosi musicisti e studenti universitari provenienti da tutto il mondo. La Masterclass sarà dedicata al Violoncello e affidata alle mani esperte di Matias de Oliveira Pinto, musicista di origini brasiliane, già affermato a livello internazionale, residente ormai da anni in Germania. La giornata sarà quindi dedicata a musiche per violoncello solo, con attenzione particolare per il repertorio contemporaneo.

Ingresso gratuito.

Visite dalle 10:00 alle 18:00 (ultimo ingresso alle 17:00) con prenotazione consigliata sul sito; concerto alle 18:00 con prenotazione obbligatoria alla pagina dell’evento sul sito www.villabernasconi.eu

 

Miriana Ronchetti è insegnante di recitazione, teatro e terapia, educazione della voce, comunicazione, sceneggiatura teatrale e cinematografia. Autrice teatrale e sceneggiatrice, attrice, regista.

Cristina Quadrio, fondatrice dell’Associazione Fata Morgana, si occupa di ideazione e produzione di spettacoli, animazione di burattini, pupazzi, ombre, ideazione e conduzione di laboratori teatrali e artistici, corsi di formazione.

Composta da un gruppo di musicisti professionisti, l’Associazione Culturale Polifonie nasce nel 2016. Da sempre dedita alla valorizzazione e alla diffusione della musica del ‘900 e contemporanea, l’associazione propone la partecipazione a svariate attività culturali, tra cui diverse masterclass in Italia e all’estero, concerti di musica classica contemporanea, seminari ed incontri di guida all’ascolto.