pubblicità
Charme home agenzia immobiliare a Milano

Home Economia UniCredit eroga finanziamento “futuro sostenibile” da dieci milioni di euro a favore...

UniCredit eroga finanziamento “futuro sostenibile” da dieci milioni di euro a favore di Locauto Spa, con garanzia BEI Risk Sharing.

367

Locauto Spa, ha ottenuto da UniCredit un finanziamento di dieci milioni di euro, di durata triennale, assistito dalla garanzia Risk Sharing della Banca Europea per gli Investimenti (BEI) nell’ambito del Fondo Europeo di Garanzia (FEG), parte integrante del pacchetto di misure da 540 miliardi di euro approvato dall’Unione Europea per contrastare le difficoltà economiche e i rallentamenti produttivi causati dalla pandemia. È un finanziamento “futuro sostenibile”, l’innovativa gamma di prodotti per le imprese che si impegnano a migliorare il proprio profilo di sostenibilità, erogato da UniCredit in Lombardia ed è finalizzato a supportare gli investimenti che l’azienda farà nel 2022.

Locauto Group un’azienda 100% italiana, con oltre 40 anni di esperienza nel settore del noleggio a breve, medio e lungo termine di auto e veicoli commerciali, con oltre 75 filiali nei principali aeroporti, stazioni ferroviarie e centri cittadini.

pubblicità

Il finanziamento a tasso agevolato è subordinato al raggiungimento di obiettivi di miglioramento in ambito ESG.

Vogliamo generare un impatto positivo sulla società, fornendo soluzioni concrete come il Finanziamento Futuro Sostenibile che abbiamo erogato a favore di Locauto, azienda attenta e orientata nel rispettivo business alla sostenibilità ambientale – afferma Marco Bortoletti, Regional Manager Lombardia di UniCredit. Abbiamo integrato le tematiche ESG nei nostri processi decisionali, perché uno degli obiettivi che intendiamo perseguire è fornire alle comunità le leve per progredire in modo sostenibile.

Finanziamento Futuro Sostenibile, lanciato da UniCredit lo scorso luglio, è l’innovativa gamma di finanziamenti per le imprese che si impegnano a migliorare il proprio profilo di sostenibilità, in linea con piano d’azione lanciato dalla banca a supporto del PNRR per sostenere la ripresa del Paese facendo leva sul ritorno ai consumi e sulla trasformazione digitale ed ecologica. La banca riconosce direttamente al momento dell’erogazione una riduzione del tasso rispetto alle condizioni offerte previste per queste operazioni, con successiva verifica del raggiungimento di almeno due obiettivi di miglioramento in ambito ESG, prefissati alla stipula del finanziamento. UniCredit, in linea con il paradigma ESG, prevede tre categorie di obiettivi legati al Finanziamento Futuro Sostenibile: tutela dell’ambiente, miglioramento degli aspetti sociali della collettività e conduzione etica dell’impresa. La banca si impegna altresì a monitorare l’andamento dei risultati ottenuti dall’azienda.