Uil, Bombardieri riconfermato alla segreteria.

174

Pierpaolo Bombardieri è stato rieletto all’unanimità segretario generale della Uil. Durante il diciottesimo congresso dell’Unione dei Lavoratori in corso di svolgimento alla Fiera di Bologna, i componenti del consiglio nazionale hanno votato per la rielezione dell’attuale segretario, che viene dunque confermato. Al termine della votazione unanime, Bombardieri, in carica dal 2020, è stato acclamato dai presenti.

“Grazie della fiducia e dell’affetto, del cuore e della passione che avete sempre messo nel vostro lavoro – afferma – E’ quello che ci unisce e ci rende comunità, che ci fa guardare avanti con determinazione, sicuri che potremo cambiare il nostro futuro. Come primo atto formale ringrazio e confermo la mia squadra”.

“Abbiamo voluto cancellare le barriere, ci sentiamo parte della comunità. Il più bel complimento che mi viene fatto è quando mi si dice ‘Pierpaolo è uno di noi’ – ha aggiunto il segretario generale Uil parlando dell’organizzazione del congresso – Noi continuiamo a pensare di essere il sindacato riformista, non a chiacchiere, ma in modo autonomo. Con idee, allargamento della base dei diritti, con il valore dell’inclusione. Noi siamo autonomi e slegati dai partiti – ha rivendicato Bombardieri – Non saremo mai la cinghia di trasmissione di nessuno. Non avremo tentennamenti ad alzare la voce per portare a casa la voce e non avremo problemi ad andare in piazza se non ci saranno date risposte”.