Percorsi Assisi, scuola di economia interuniversitaria dal 31 agosto all’8 settembre.

0
116

Al via le iscrizioni a “Percorsi Assisi”, la prima scuola di economia interuniversitaria. Il corso, che si terrà nella città di San Francesco dal 31 agosto all’8 settembre, vedrà la partecipazione, tra gli altri, del Premio Nobel per la Pace, Muhammad Yunus, dell’economista Carlo Cottarelli, e del Presidente della Pontificia Accademia delle Scienze Sociali, Stefano Zamagni.

Una settimana full time tra lavori di gruppo e riflessioni per studenti e neolaureati provenienti da tutta Italia. Il corso propone di portare l’apprendimento e la discussione su temi economici attraverso traiettorie inconsuete sulla base delle parole e degli insegnamenti di San Francesco. Per partecipare è necessario iscriversi tramite il sito www.percorsiassisi.it.

 

Il progetto, nato da un’idea dei frati della Basilica di San Francesco di Assisi, in collaborazione con la Luiss Guido Carli, l’Istituto Teologico di Assisi, l’Alma Mater di Bologna, il Politecnico di Milano e la Federico II di Napoli, si articolerà in lezioni di didattica frontale e modalità di apprendimento esperienziale tramite “learning by doing”, laboratori e seminari tecnici ed etici sui temi dell’economia integrale e circolare, tenuti dai professori delle Università coinvolte nel progetto e dalle istituzioni promotrici. Tra gli obiettivi del corso: rimettere l’individuo al centro dando vita ad un nuovo umanesimo digitale per rispondere alle sfide del presente.

 

Durante la settimana i ragazzi saranno impegnati in incontri, con imprenditori internazionali che hanno integrato nel loro modello di business valori e principi di sostenibilità, e in momenti di riflessione e meditazione con i frati. L’esperienza permetterà ai futuri manager e intellettuali di vivere una dimensione formativa e spirituale, ampliando le proprie conoscenze e nutrendo con l’economia, l’arte e la natura, la propria anima per un futuro migliore.

«Due strade verranno percorse dagli studenti e saranno sicuramente le più “affascinanti” per i manager “francescani” di domani – ha dichiarato il direttore della Sala Stampa del Sacro Convento di Assisi, padre Enzo Fortunato –. Non lo stress, ma la calma. Non la corsa frenetica, ma il lento cammino. Non connessi al mondo virtuale, ma connessi a quello reale».

 

Il corso è aperto a universitari sia di estrazione economico-scientifica che umanistica. Per gli studenti più meritevoli, sono state previste 10 borse di studio a copertura totale.

Per maggiori informazioni www.percorsiassisi.it.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here