MM, approvato bilancio 2021, performance positiva.

94
La conferenza stampa alla Centrale dell'Acqua di piazza Diocleziano con la partecipazione del presidente di MM Spa Simone Dragone, del direttore generale di MM Spa Stefano Cetti e del vicesindaco Anna Scavuzzo (foto Mianews)

Nell’esercizio 2021 MM SpA ha generato ricavi per 267 milioni di euro, registrando un margine operativo lordo pari a 53 milioni di euro. Il Patrimonio netto si attesta attorno ai 239 milioni di euro.

Per quanto riguarda il rating di MM, l’Agenzia Moody’s mantiene inalterato il proprio giudizio pari a Baa3, continuando a posizionare MM in area Investment Grade. Sono i principali dati contenuti nel bilancio di MM Spa al 31 dicembre 2021, approvato ieri dall’Assemblea degli Azionisti.

“Alla luce degli investimenti materiali ed immateriali – evidenzia MM – si conferma l’impegno aziendale nel panorama locale e globale in relazione all’ammodernamento infrastrutturale, la sostenibilità economico-sociale ed ambientale, la tutela dei territori e delle comunità, le azioni di contrasto al climate change nonché la riqualificazione energetica”. Nel panorama delle principali utilities in Italia, MM “ha progressivamente incrementato il proprio portafoglio di attività, divenendo una solida realtà multiservizio e posizionandosi tra principali operatori in tutti i settori di attività in cui opera: quinto gestore nel settore Idrico in Italia per volumi di acqua fatturati; prima tra le società italiane di Ingegneria a totale capitale pubblico locale e terza società di ingegneria a controllo pubblico a livello nazionale; quinto operatore di Edilizia Residenziale Pubblica a livello nazionale per numero di alloggi gestiti”.

Nel 2021 “MM ha ulteriormente ampliato il proprio perimetro di business, avviando l’attività di gestione diretta del Verde dell’Edilizia Residenziale Pubblica e ottenendo l’affidamento, su base venticinquennale, della manutenzione ordinaria delle scuole comunali”.

Simone Dragone, presidente di MM, commenta: “Grazie a competenza e impegno delle colleghe e dei colleghi, nonché ai nostri risultati economico-finanziari, come MM continuiamo a perseguire con convinzione e coerenza la mission di servizio alla Città, alle cittadine ed ai cittadini di Milano. Siamo consapevoli del nostro obiettivo improntato ai valori di cura e rispetto per I bisogni delle persone, che devono fondamentalmente essere declinati in termini di sostenibilità economica, sociale e ambientale”.

Aggiunge il direttore generale, Stefano Cetti: “Anche nel 2021 MM chiude il suo bilancio con risultati economici e finanziari in linea con le previsioni, positivi anche in presenza di situazioni contingenti di oggettiva complessità. Questo è il primo, incontrovertibile, elemento di valutazione che attesta la capacità della nostra Società di agire su tutti i fronti di ingaggio con efficacia ed efficienza che sono ormai comprovate da tempo. Ci confermiamo, in ogni area su cui siamo chiamati ad operare, tra i primi operatori in Italia e non solo: questi risultati premiano capacità, flessibilità e passione che tutti noi mettiamo ogni giorno nel lavoro che facciamo. È proprio questo che fa la differenza e ci conferma partner operativo del Comune di Milano su una molteplicità di servizi ai cittadini, sul miglioramento della qualità del vivere a Milano e sulla cura della Città”.(MiaNews)